Napoli, visita guidata alla scoperta dei murales dei Quartieri Spagnoli

Napoli – visita guidata Quartieri Spagnoli. Croce e delizia di Napoli, i Quartieri spagnoli sono conosciuti in tutto il mondo. Molto spesso questa zona viene etichettata unicamente come simbolo di criminalità e disagio (non mancano certamente gli episodi di cronaca) ma, i Quartieri Spagnoli sono molto di più.

La cordialità più estroversa, l’arte di arrangiarsi, le file di panni stesi, la vita in strada e i “bassi” confluiscono e convivono tutti in queste stradine della Napoli antica. Da qualche anno però il quartiere è diventato anche meta di numerosi artisti di strada che colorano i palazzi con le proprie opere d’arte.

Gigi D’Alessio in una sua celebre canzone cantava proprio la caratteristica dei quartieri: “Int’e viche ‘e sti quartiere addo’ nun esiste a scola nun ce trase manco ‘o sole ma ce scete l’addore d’o cafè“. E far scoprire la bellezza dei Quartieri Spagnoli è il motivo per il quale domenica 2 maggio verrà organizzata una visita guidata del luogo, organizzata da “Visitare Napoli”.

Una passeggiata di 2 ore su e giù per il dedalo dei quartieri alla scoperta di murales, palazzi storici, e personaggi famosi dipinti nei muri come Totò o Eleonora Pimentel Fonseca. La visita si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti covid, prevedendo distanziamento, auricolari monouso e un esiguo numero di partecipanti.

Sarà necessario quindi prenotarsi in anticipo, mandando un’e-mail all’indirizzo fabiotheguide@gmail.com
o chiamando il numero 3284125172, indicando nome e numero di persone. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook dell’evento.

Potrebbe anche interessarti