Buon compleanno Federico: l’Università di Napoli Federico II celebra i suoi 797 anni

Università di Napoli Federico II

L’Università di Napoli Federico II celebra i suoi 797 anni. Il 5 giugno 1224, infatti, l’Imperatore Federico II scelse il capoluogo partenopeo per dare vita alla prima università laica e statale del mondo Occidentale, istituendo l’omonima sede universitaria. Nel corso degli anni l’ateneo federiciano ha formato tantissimi ragazzi, vantando insegnanti di grande calibro, come Gian Battista Vico. Un polo culturale che negli anni, nonostante le tante avversità storiche susseguitesi, ha sempre tenuto alto il suo prestigio, garantendo sempre una prestigiosa offerta formativa. Non a caso, infatti, nel corso degli anni si è sempre classificata nei i primi posti tra le migliori università italiane.

Per le 797 candeline della Federico II l’ateneo ha organizzato una serie di incontri con l’evento Buon Compleanno Federico.  Venerdì 4 giugno 2021 si apriranno i festeggiamenti presso il Cortile delle Statue, sito in via Mezzocannone 8, sono in programma:

  • Ore 17:00  saluto del Rettore Matteo Lorito;
  • Ore 17:45 Alessandro Barbero intervistato da Andrea Mazzucchi;
  • Ore 18:30 “Amore Non Amore” evento musicale live con Peppe Servillo e Franco Marcoaldi Trio;
  • Ore 20:30 discorso di chiusura.

Sabato 5 giugno 2021 gli appuntamenti celebrativi proseguiranno presso l’Aula Magna Storica sita in Corso Umberto I:

  • Ore 10:00 Saluti del Rettore;
  • Ore 10:10 consegna di dispositivi per la DAD ai Poli Universitari Penitenziari;
  • Ore 10:20 premio per il Contest fotografico “Disvelamenti. Riscoprire, Rinascere, Ritrovarsi” promosso dal Comitato Unico di Garanzia dell’Ateneo;
  • Ore 10:30 presentazione di “Verso Unina 2024″,  per gli 800 anni della Federico II. Verrà firmato l’atto istitutivo della Fondazione Universitaria Federico II;
  • Ore 1o:40 premiazione studenti meritevoli;
  • Ore 11:40 premiazione laureti illustri;
  • Ore 13:30 discorso conclusivo.

Una fitta lista di appuntamenti, dunque, organizzata dall’ateneo tutto per celebrare la longevità della propria esistenza, sempre a garanzia del sapere e della cultura.  Tutte le iniziative avverano nel totale rispetto delle normative anti-covid e potranno essere seguite in streaming.

Potrebbe anche interessarti