La Città sotto la Città 2021, teatro, visite guidate e rievocazioni storiche: il programma

Anfiteatro Campano – Santa Maria Capua Vetere

Ritorna a Santa Maria Capua Vetere “La Città sotto la Città”, manifestazione giunta alla sua IX edizione, che si svolgerà nei giorni 19-25-26 e 27 giugno 2021.

Quattro giornate dedicate alla cultura, alla storia e alla scoperta dei tesori della città di Spartaco.

Organizzata dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antonio Mirra, con il Curatore scientifico dell’evento, dott.ssa Ida Gennarelli, Direttore del Museo Archeologico dell’Antica Capua, del Mitreo e dell’Anfiteatro Campano, ed in collaborazione con la Direzione Generale Musei Campania e la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, la manifestazione rientra nel programma di eventi regionali finanziati dal POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”.

La rassegna, che si svolgerà nei luoghi simbolo della città, dall’Anfiteatro Campano al Museo dell’Antica Capua, prevede spettacoli, visite guidate e rievocazioni storiche per valorizzare e promuovere la storia ed il territorio sammaritano e di quella che fu definita da Cicerone l’Altera Roma.

Si parte il 19 giugno con lo spettacolo teatrale di Pamela Villoresi e Massimo De Matteo “Della Profetessa e di Spartacus”, di Daniela Morelli e Gigi Di Luca, con la regia di Gigi Di Luca. Un recital con musiche dal vivo di Mimmo Maglionico (arrangiamenti e Fiati), Roberto Trenca (Plettri), Gabriele Borrelli (Percussioni). Il tema centrale della rappresentazione è la rivolta degli schiavi contro Roma del 73-71 a.C, capeggiata da Spartacus, famoso gladiatore trace. Alla vigilia della battaglia, davanti a un esercito di decine di migliaia di uomini, Spartaco invoca l’aiuto della Profetessa di Dioniso che lo aiuterà a comprendere il disegno politico del suo nemico, affinché la strategia e non l’ebrezza dell’odio, l’intelligenza e non la furia dell’arena lo rendano vincitore.

Il 25 giugno un altro spettacolo teatrale, “La Peste – I Rifiuti della Politica Italiana”, animerà l’Anfiteatro Campano  con la regia e la partecipazione dell’attore Nello Mascia e musiche e percussioni dal vivo di Ciccio Merolla. Tratto dal libro di Tommaso Sodano e Nello Trocchia, lo spettacolo narra lo spirito di libertà di Spartacus, che ha avuto il coraggio di ribellarsi alla potente Roma, e quello che scorre nelle vene degli abitanti di questa terra, che lottano ogni giorno contro i rifiuti tossici portando alla luce gli affari della camorra in danno della salute dei cittadini. Un monito per le future generazioni affinché, dalla conoscenza e dalla memoria della storia passata e recente, traggano il seme della resistenza e dell’impegno civile.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, quella di quest’anno sarà all’insegna della rinascita, dopo la terribile pandemia di coronavirus e si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid: distanziamento, mascherine e divieto di assembramenti verranno severamente fatti rispettare.

Finalmente – dichiara il sindaco Antonio Mirrala nostra Città torna palcoscenico di quegli eventi che tanto sono mancati nell’ultimo anno, a causa dell’emergenza sanitaria, attraverso l’importante progetto di promozione e valorizzazione del nostro patrimonio storico ed archeologico che è giunto alla sua IX edizione. La “La Città sotto la Città 2021”, manifestazione che questa Amministrazione ha riportato in auge dopo la pausa forzata a cavallo tra il 2015 e 2016, apre le porte ad una rassegna che riempirà l’estate dei sammaritani e non solo, grazie ad un cartellone di eventi programmati per rispondere alle più variegate esigenze“.

Il programma de La Città sotto la Città

19 Giugno 
ore 20.15 – Apertura con i saluti del sindaco Antonio Mirra
ore 20.30 – All’Anfiteatro Campano Pamela Villoresi in “Della Profetessa e di Spartacus”, con Massimo De Matteo. Percussioni e musiche di Mimmo Maglionico, Roberto Trenca, Gabriele Borrelli
Dalle ore 17.00 alle 20.00: tour con visita guidata ai principali beni archeologici della città

25 Giugno
ore 20.30 – All’Anfiteatro Campano Nello Mascia in “La Peste – I Rifiuti della Politica Italiana”. Percussioni e musiche di Ciccio Merolla
a seguire, Performance di visual mapping all’Anfiteatro Campano
Dalle ore 17.00 alle 20.00: tour con visita guidata ai principali beni archeologici della città

26 Giugno
ore 19.30 – Anfiteatro Campano – Rievocazione storica su scacchiera a cura della Pro loco Spartacus
a seguire, Performance di visual mapping all’Anfiteatro Campano
Dalle ore 17.00 alle 20.00: tour con visita guidata ai principali beni archeologici della città

27 Giugno
Ore 19.30 – Piazza Matteotti – Rievocazione storica su scacchiera a cura della Pro Loco Spartacus

Info e prenotazioni

– Per gli spettacoli del 19 e 25 giugno prenotazioni max 200 posti nel rispetto delle norme anti-Covid. Tel. 392 3070500 messaggio WhatsApp o mail a arena.spartacusfestival@gmail.com

– Per i tour guidati contattare Marianna, guida turistica autorizzata dalla Regione Campania tel. 388739 5817.

Contatti social

Pagina Facebook: @LaCittaSottoLaCittaSMCV
Instagram: lacittasottolacittasmcv

Potrebbe anche interessarti