Villa San Michele, concerti al tramonto per tutta l’estate: il programma

Villa San Michele, ex dimora del medico e scrittore Axel Munthe, tra i musei più visitati della Campania e sede delle istituzioni svedesi a Capri, rilancia la stagione culturale dell’isola con il primo appuntamento della rassegna concertistica “Un’estate per sognare – Le serate del 2021”.

Il programma di concerti a Villa San Michele

Venerdì 9 luglio alle ore 20 saliranno sul palcoscenico della terrazza panoramica – come lo scorso anno, riorganizzata nei posti a sedere,  seguendo tutte le normative e disposizioni anti Covid 19 – il soprano Ingela Brimberg e la pianista Ivetta Irkha che eseguiranno un repertorio dedicato ai più famosi compositori di tutti i tempi: Richard WagnerLudwig van Beethoven e Franz Liszt.

La soprintendente Kristina Kappelin è molto fiduciosa: “Durante il lavoro con il programma culturale di quest’anno, mi è venuto un mente un detto di Axel Munthe, il fondatore di Villa San Michele: ”Vivi senza paura, fidati della vita!” . È stato il nostro motto per l’avvio della nuova stagione. Dopo la tradizionale serie dei concerti con cantanti e musicisti fantastici – c’è anche un clarinettista mago! – faremo un ”Salotto della Sfinge” che renderà omaggio al mondo LGTBQ nell’arte, a Capri e nel mondo. Sarà un’estate emozionante, intrepida e fresca!”

La rassegna concertistica si svolgerà, come di consueto, ogni venerdì fino al 13 agosto, con la consulenza musicale di Bo Löfvendahl grazie al contributo di Progetto Piano e al patrocinio dell’Ambasciata di Svezia.

Il 16 luglio alle ore 20, protagonista del concerto al crepuscolo sarà la cantante di corte e mezzosoprano Katarina Karnéus accompagnata dal pianista e compositore Johan Ullén. Si cimenteranno insieme in arie d’opera italiane e francesi e canzoni svedesi.

Venerdì 23 luglio alle ore 20 il clarinettista Magnus Holmander e la fisarmonicista Irina Serotyuk, mescoleranno vari generi musicali – classico, jazz, swing e klezmer – con elementi teatrali e giochi di magia.

Arie di Verdi e Puccini e romanzi nordici saranno interpretati venerdì 30 luglio alle ore 20 dal mezzosoprano Matilda Paulsson e dal soprano Henriikka Gröndahl, accompagnate al pianoforte dal maestro Matti Hirvonen.

Attesa per la presentazione del libro Stupor mundi. Storia del Mediterraneo in trenta oggetti di Paolo Giulierini – Edizioni Rizzoli, che si svolgerà giovedì 5 agosto alle ore 19 sulla terrazza panoramica e che punta, ancor più, a rafforzare i rapporti tra il museo MANN di Napoli e l’istituzione svedese sull’isola di Capri.

Il giorno successivo, venerdì 6 agosto alle ore 20, il pianista Gianluca Luisi riempirà la sala concertoen plein air con le pagine di due tra i più celeberrimi compositori: Luwdig van Beethoven e Franz Chopin.

Chiuderà la kermesse, venerdì 13 agosto alle ore 20, il maestro Pasquale Iannone, acclamato pianista italiano interprete di Rachmaninov e Liszt.

Dal 26 al 28 agosto, dopo il grande successo delle prime due edizioni, torna “Il Salotto della Sfinge”. Come un happening tra amici, in una delle stanze della propria casa, scrittori, registi, attori, racconteranno il loro lavoro, sveleranno i dietro le quinte, esaudiranno le curiosità del pubblico, affrontando un tema in particolare che quest’anno sarà la libertà, con un particolare accento sull’arte nel mondo LGBT.

Per partecipare agli eventi è importante prenotarsi e per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, tutti i giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima. Per informazioni: tel. 081.8371401 www.villasanmichele.eu

Potrebbe anche interessarti