Zephyros, musica e arte al Museo di Pietrarsa: il programma dello spettacolo

Il 19 marzo, alle ore 20:30, al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa andrà in scena Zephyros – Il soffio dell’anima, un’imperdibile serata musicale a cura di Ivana D’Addona.

Museo Ferroviario di Pietrarsa presenta Zephyros – Il soffio dell’anima

Un evento all’insegna della musica e della cultura nello splendida cornice del celebre Museo. Ad aprire il concerto sarà il Corale Libentia Cantus diretto dal maestro Carlo Intoccia. Diversi gli artisti che incanteranno il pubblico con spettacolari melodie: dal violino di Fabiana Sirigu al violoncello di Mauro Fagiani, passando per la viola di Paolo Di Lorenzo e il flauto di Marco Gaudino.

A farla da padrona non sarà soltanto la musica ma anche l’arte con l‘esposizione delle opere di Carmen Novaco e alcune interpretazioni offerte dalla voce recitante di Antonio Gargiulo, con i testi di Renato Granato e Salvatore Coccoluto.

I biglietti sono disponibili sull’apposito sito, consultabile al seguente link, e presso la biglietteria del Museo Nazionale di Pietrarsa. Il biglietto intero ha un costo di 20,00 euro. I possessori della CLC ferroviaria e gli under 18 avranno diritto ad un biglietto dal prezzo ridotto (15,00 euro).

Per assistere alla performance musicale, come da normativa nazionale, sarà necessario mostrare il Green Pass rafforzato all’ingresso del Museo. Per tutta la durata dello spettacolo, inoltre, gli spettatori dovranno indossare la mascherina FFP2.

RIEPILOGO INFORMAZIONI
Cosa: ZEPHYROS – Il soffio dell’anima;
Dove: Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa;
Quando: 19 marzo 2022 alle ore 20:30.

Potrebbe anche interessarti