Castellammare ospiterà il primo Meeting del vino campano. Ecco il programma

 

Meeting vino campano

Il 23 e il 24 Novembre 2014 il fascinoso Hotel Stabia ospiterà il primo Meeting del vino campano.

Il meeting sarà suddiviso in due giornate che avranno come protagonisti i migliori “artigiani” campani del vino. Alla manifestazione saranno presenti oltre 40 produttori della nostra regione che per l’occasione  mostreranno i loro più pregiati prodotti, ricavati con tecniche di produzione innovative in grado di unire il rispetto per il territorio, la cultura e le tradizioni.

Incontri, percorsi degustativi, mostre, dibattiti, queste ed altre ancora saranno le attività che si svolgeranno nel corso del meeting, il filo conduttore sarà ovviamente il vino.

Ecco il programma dell’evento:

Domenica 23 novembre
Ore 16,30 “Cerimonia Inaugurale’’ a cui farà seguito l’apertura dell’area degustazione; gli interessati potranno accedere ad un percorso degustativo a pagamento (quota di 5 euro) che gli consentirà di assaporare i prodotti delle cantine espositrici.

Ore 18,00 Vernissage della mostra fotografica “Catch the Grape” il vino da ammirare, in collaborazione con l’associazione culturale Made in Camp, e la presentazione del libro “I brindisi che ho in mente” L’agenda dei Brindisi 2014 di Giancarlo Esposito a cura del giornalista Gianrocco Traisci.

Ingresso gratuito

Lunedì 24 novembre
Le aziende presenteranno – stavolta con ingresso regolato da inviti – i nuovi prodotti di cantina agli operatori del settore horeca, i buyer, la stampa specializzata, gli esperti e blogger, ma anche tanti appassionati estimatori del vino.

Ore 17,00 Tavola Rotonda dal titolo “Turismo Enologico Sostenibile in Campania”: Il dibattito nasce da un’esigenza moderna di promozione turistica, costruita non solo sulla valorizzazione dell’enorme Giacimento Culturale regionale, ma orientata al racconto del territorio nella sua integrità, in special modo ripartendo dalla valorizzazione delle zone rurali e delle loro comunità che basano sull’agricoltura, il vino, il cibo e l’ospitalità i valori profondi del loro vivere collettivo. Tali zone,depositarie di valori ed istanze autentiche in questo momento storico, si ripropongono in tutta la loro verità e modernità.

Per l’occasione ci saranno ospiti d’eccezione come  Daniela Nugnes, Assessore all’Agricoltura Regione Campania, Giuseppe Festa Direttore del Corso di Perfezionamento in Wine Business UNISA; Nicoletta Gargiulo Presidente Associazione Italiana Sommelier Campania;Emanuela Russo Presidente Associazione Movimento Turismo del Vino Campania;Maria Ida Avallone Presidente Associazione Le Donne del Vino Campania, Giuseppe Orefice Presidente Slow Food Campania.

A seguito del dibattito la serata procederà con una degustazione di vini denominata ”GRAN TOUR” , Nicoletta Gargiulo ci condurrà in un viaggio fra i sapori dei migliori vitigni campani.

Tale sezione è dedicata a 35 partecipanti, su prenotazione, quota di 8 Euro.

A conclusione dell’evento una Cena di Gala all’insegna della convivialità, dell’eleganza e della sana cucina mediterranea, coadiuvata dal servizio sapiente degli esperti Sommelier dell’AIS Campania. Per la Cena è gradita la prenotazione.

 

[mappress mapid=”229″]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più