Girando intorno al Vesuvio. Tutti gli eventi da aprile a novembre 2015

 

Vesuvio

Cittadini per il Parco è un movimento civico costituito da associazioni, imprenditori, professionisti, privati cittadini che, spinti da un medesimo obiettivo, si sono riuniti per promuovere le varie attività del Parco Nazionale del Vesuvio, per arrivare alla piena e compiuta realizzazione delle finalità istituzionali dell’ente nazionale.

Proprio grazie alla loro collaborazione, nasce l’iniziativa “Girando intorno al Vesuvio” che per questa edizione del 2015 ha già in serbo numerosi appuntamenti. Ovviamente il centro dell’attenzione di questi appuntamenti sarà il Vesuvio, il grande vulcano amato e al contempo temuto. L’iniziativa di quest’ anno ci consentirà di scoprire il patrimonio agricolo e alimentare vesuviano grazie alla collaborazione delle aziende agricole, le masserie storiche, le botteghe dell’artigianato alimentare.

Qui di seguito vi forniamo il programma completo, raccolto da Ecoturismoincampania.it, che partirà da fine mese e durerà fino a Novembre:

LEGGI ANCHE
Sorpresi 3 pregiudicati che sversavano sul Vesuvio. Camion squestrato

domenica 10 maggio | Terzigno – Boscotrecase
La “pota di maggio”- visita ai vigneti del Lacryma Christi per assistere alla potatura verde.
La potatura verde o sfrondatura è un’ operazione colturale di grande importanza dalla cui corretta esecuzione dipende gran parte della qualità delle uve da vinificare. E il momento ideale per una passeggiata in campagna a visitar vigneti.

domenica 21 giugno | Sant’Anastasia – Somma Vesuviana
Le ciliegie del Monte Somma
Il monte Somma è uno scrigno di tesori agricoli, di antiche cultivar di frutta. Tra queste, le ciliegie, con diverse varietà sia da tavola che da confettura, di grande qualità organolettica. Il comparto è in grave crisi a causa degli alti costi di produzione e delle difficoltà della raccolta (spesso le piante superano gli 8 metri e sono necessarie scale altissime e operai specializzati per la raccolta).
Visita alle aziende del Monte Somma e pranzo su prenotazione in una azienda agrituristica

LEGGI ANCHE
Coppa Italia Regionale, il programma definitivo della prima giornata

domenica 28 giugno | Pollena Trocchia – Sant’Anastasia
Albicocca day
Visita alle aziende produttrici alla scoperta delle cento e più varietà di albicocca vesuviana.
Evento pomeridiano a Pollena Trocchia con degustazioni, mostra mercato, gara di pasticceria

domenica 7 luglio | Ercolano – Massa di Somma
La raccolta del pomodorino del piennolo del Vesuvio dop
Visita alla aziende produttrici. Impariamo a fare il “Piennolo”.
A pranzo (su prenotazione in una azienda agrituristica) assaggeremo gli spaghetti con il pomodorino del piennolo del Vesuvio dop !

Girando attorno al Vesuvio, ecco il programma completo delle attività del 2015

domenica 13 settembre | Ottaviano – San Giuseppe Vesuviano
Frutti di fine Estate. Noci, nocciole e sorbe.
Visita alle aziende agricole della zona dove assisteremo alla caratteristica raccolta delle noci e delle sorbe nonché alla essiccazione delle nocciole raccolte in agosto.
Pranzo su prenotazione in una azienda agrituristica.

ottobre | Somma Vesuviana
Sua maestà il Baccalà. I cento modi per cucinare lo Stocco e il Baccalà.
Visita agli stabilimenti di produzione e evento serale nel Comune di Somma Vesuviana

LEGGI ANCHE
Video. Una preziosa testimonianza: l'eruzione del Vesuvio del 1944

ottobre | Pollena Trocchia – Sant’Anastasia
La vendemmia dell’uva catalanesca – visita ai vigneti e alle cantine.

novembre | Boscoreale – Boscotrecase
Le “arance di giardino”
Visite guidate agli agrumeti della zona e ai “giardini” delle case private dove assaggeremo le squisite arance locali e diverse varietà di profumatissimi mandarini. Da alcuni anni purtroppo ai assiste al fenomeno dell’abbandono di questi agrumeti, che non vengono più curati né potati. Si tratta di varietà di agrumi di grandissimo valore organolettico, per sapore e profumo, il cui unico difetto è quello di avere i semi !!!

Vi ricordiamo infine che i programmi potrebbero essere soggetti a mutazioni per cui vi invitiamo a consultare anche la pagina facebook dell’evento.

Potrebbe anche interessarti