Basket Serie D, Ercolano vince e conquista il secondo posto a Mugnano!

marano
Sono nove. Sono nove le vittorie consecutive della gestione Enzo Maria. Sono nove le partite nelle quali Ercolano ha dominato con uno scarto medio che oscilla dai 15 ai 20 punti contro le sue dirette avversarie.
Ieri, in quel di Mugnano contro i gialloblù dell’ex Carrozzo e dell’esperto Federici, il roster dello Sporting Club Ercolano si è distinto in una partita stoica fatta di tanti momenti cruciali in cui i nervi saldi degli “orange” hanno prevalso.

Pronti via, Ercolano piazza subito un break di 5 a 0 tutto firmato Gaudino e Olivieri, il play orange si prende carico della gestione della partita fin dai primi minuti e aumenta il ritmo in modo costante facendo andare in difficoltà i padroni di casa che nelle transizioni difensive vengono punite dagli esterni ercolanesi.
Il primo periodo si chiude in sostanziale equilibrio con un misero vantaggio (18 a 20 ndr) per gli ospiti che venivano puniti dall’esperienza sotto le plance di Carrozzo, che viene cercato ripetutamente dai padroni di casa.
Il secondo periodo, vede Ercolano andare in difficoltà in attacco per le tanti conclusioni sbagliate e l’arbitraggio molto permissivo nei contatti sotto canestro che inevitabilmente favoriscono i lunghi di Mugnano, che con Carrozzo e Del Duca fanno restare a contatto i gialloblù.
I padroni di casa, invece, soffrono i canestri a ripetizione di Salvatore e la pulizia delle scelte offensive di Olivieri.

All’intervallo Ercolano conduce, ma non convince pienamente per il potenziale espresso nelle precedenti otto partite e, così coach Maria richiama i suoi all’ordine soprattutto in difesa e nella gestione del ritmo per cercare il breal decisivo nel periodo.
Il break non arriva, ma Mugnano perde Federici (infortunio muscolare ndr) ed Ercolano sale di intensità in difesa con la buona marcatura di Izzo contro Carrozzo e soprattutto con le due “bombe” dall’arco dei tre punti di Olivieri che spezzano ogni tentativo di pareggio di Mugnano sempre sotto nel punteggio dalla fine del primo periodo.
Il vero capolavoro avviene nell’ultimo periodo dove Mugnano arriva stanca e con i suoi giocatori migliori con poca lucidità sfiancati dall’utilizzo incessante di un ritmo di gioco degli ospiti che costringeva i gialloblù a continue transizioni difensive ed offensive.
La carica la suona Coppola, che dopo una stoppata subita in contropiede da Izzo marcato pregevolmente da Carrozzo, prende la palla e da distanza “siderale” mette i tre punti della scossa, dopo questo canestro Mugnano perde fiducia nei suoi mezzi ed inizia a protestare e a “giocare” contro il duo arbitrale che somministra tecnici ed espulsioni facendo scivolare i padroni di casa sotto di venti lunghezze.
Ercolano c’è, e stavolta la gestione mentale paga e tranne per due falli tecnici di inizio partita i ragazzi di coach Maria hanno svolto un lavoro eccezionale non cadendo nelle provocazioni di fine partita, che si sono risolte anche in un’antisportivo contro Punzo dando la possibilità al giovane “orange” di iscriversi a referto.

Maturità, consapevolezza nei propri mezzi e tanto tanto lavoro sono le ricette di questa trafila di risultati positivi che lo staff tecnico guidato da coach Maria vuole prolungare.
La sosta pasquale darà la possibilità a tutte le squadre impegnate di rifiatare, Ercolano sarà di scena Domenica 3 Aprile in casa (Palestra “A. Tilgher”) contro il Cus Caserta per continuare questa incredibile striscia di risultati consecutivi.
Il sogno “Orange” continua e ci si aspetta da parte della società e dei giocatori una grande affluenza di pubblico per le prossime partite in casa.

Tabellini:
Basket Mugnano vs Sporting Club Ercolano: 64 a 84
Parziali: (18 a 20, 32 a 37, 50 a 58)

Basket Mugnano:
Sarnataro, Montanaro 14, Cotena ne, Federici, Pascarelli (k) 4, Civita 2, Del Duca 6, Carrozzo 26, Tavassi 2, De Gregorio 4, D’Angelo 2, Cositore. 
All. re Olivo Ass. All.re Punziano 
Sporting Club Ercolano:
Esposito, Olivieri 13, De Fazio ne, Nappo, Salvatore 25, Gaudino 6, Izzo (k) 11, Torino, Coppola 8, Punzo 3, Piscicelli 18, Cuomo.
All.re Maria Ass. All.re Izzo e Valletti

Arbitri: Cerullo Marco di Marano (Na) e Mattera Giulio di Napoli (Na)

Potrebbe anche interessarti