Il Napoli è agli ottavi di Champions e incanta l’Europa: Ajax travolto al Maradona

napoli champions
Il Napoli travolge l’Ajax al Maradona in Champions

Missione compiuta. Il Napoli batte l’Ajax 4-2 ed è matematicamente agli ottavi di finale di Champions League con due giornate d’anticipo. Gli uomini di Spalletti bissano il successo della scorsa settimana contro gli olandesi alla Johan Cruijff Arena e regalano ai tifosi un’altra magica notte europea.

Napoli Ajax 4-2: gli azzurri agli ottavi di Champions League

Gli azzurri continuano a vincere con merito, stavolta davanti ai 53mila del Maradona. Sono bastati quattro minuti per incanalare la partita sui binari giusti. L’uno-due tra Lozano e Zielinski, con gol di testa a scavalcare il portiere del messicano, è una gioia per gli occhi.

Anche il secondo gol conclude un’azione magistrale. Il tacco di Kvaratskhelia per lo scambio con Zielinski apre un’autostrada allo stesso georgiano, che regala un pallone da scaraventare in rete a Raspadori. Le soluzioni in attacco del Napoli sembrano infinite, tanto che la differenza di qualità tecnico-tattiche tra le due compagini è sembrata lampante.

In gol anche Kvaratskhelia (già 7 gol e 8 assist in 13 partite stagionali), autore di un’altra prova sublime, e Osimhen, rientrato finalmente dall’infortunio.

Gli ottavi di Champions erano il primo obiettivo stagionale degli azzurri e la facilità con cui è stato raggiunto fa quasi impressione. In un girone con Liverpool, Ajax e Rangers; squadre che sono abituate a giocare la massima competizione europea.

Il Napoli incanta l’Europa

Questa squadra sta incantando l’Europa da oltre un mese. Sono 39 i gol realizzati in stagione in 13 partite, e solo 11 i subiti. Un gruppo che si aiuta e gioca coralmente, che ha da subito tolto ogni dubbio sulla sua reale forza già dalla prima di campionato contro il Verona.


Il primo obiettivo è stato raggiunto. Ma adesso il Napoli deve alzare l’asticella. La classifica finale del girone A di Champions non è ancora decisa e raggiungere il primo posto nel girone può fare una netta differenza. Appuntamento al 26 ottobre contro i Rangers al Maradona. Il Napoli è pronto a regalare altre emozioni.

Potrebbe anche interessarti