Donadoni: “Che brutta figura! Siamo stati sovrastati dal Napoli…”

foto da www.bolognafc.it
foto da www.bolognafc.it

Nonostante la bruciante sconfitta per 6-0 per mano del Calcio Napoli, Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, non si nasconde e si presenta ai microfoni di Mediaset Premium. Difficile commentare una sconfitta del genere, ma il tecnico ex Napoli ci prova, mostrando coraggio e professionalità. Ecco cosa ha dichiarato a fine gara: “Che brutta figura! C’è poco da dire, sono il primo responsabile. Chiedere scusa? Se chiedere scusa a tutti vuol dire reagire come si deve, allora chiedo scusa ogni 5 minuti. Ma la sconfitta rimane. Paradossalmente, se avessimo perso 1-0, sarebbe potuto essere un risultato che poteva anche illuderci”.

Prosegue: “Siamo stati sovrastati dal Napoli in tutti i sensi. Abbiamo giocato con troppa paura e tensione. Dobbiamo reagire da uomini prima ancora che da calciatori. Non siamo stati in grado di fare una prestazione di un certo tipo. Adesso prepariamoci per la prossima partita. Questa sconfitta è un bel cazzotto, dal quale però dobbiamo reagire. Ritiro? Domani faremo tutte le eventuali considerazioni. Ieri ho fatto rivedere la partita dell’andata, per far capire ai miei giocatori come mettere in difficoltà gli avversari. Ma, come detto, siamo entrati in campo con troppa paura. Le partite si possono anche perdere, ma bisogna anche giocarle. Siamo stati in balia dell’avversario. Professionalmente, è molto difficile da accettare questa partita”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più