Napoli, Koulibaly: “Forse andrò via. Rinnovo? A Napoli fanno i morti…”

Kalidou Koulibaly

Tempo di mercato, tempo di arrivi e partenze. Le parole di Kalidou Koulibaly di certo non sono passate inosservate.

Nel corso di un’intervista con il noto quotidiano francese L’Equipe, ha espresso la sua volontà di andar via: “Mi restano tre anni di contratto a Napoli. Ero molto contento di firmare per cinque stagioni due anni fa, ora ecco che ho fatto due annate positive e ci sono delle offerte sul tavolo…Dei club di alto livello mi vogliono e io dal Napoli non ho avuto alcun segnale. Rinnovo? E’ ad un punto morto“.

Koulibaly prosegue, e lancia messaggi che certamente faranno preoccupare i tifosi azzurri: “Ho l’impressione che partirò. A Napoli fanno i morti e io ho dei club che mi vogliono, loro sono scomparsi. Se dovrò andar via lo farò, anche se so cosa devo al Napoli e ai suoi tifosi”. 

Insistenti sono le voci di un possibile passaggio al Chelsea di Antonio Conte, ma su questa trattativa Koulibaly preferisce non sbilanciarsi troppo. Certamente, sono dichiarazioni che non faranno felice la società azzurra.

LEGGI ANCHE
Foto. Notizia choc dall'Argentina: "L'Isis vuole uccidere Maradona"

Potrebbe anche interessarti