Napoli, a Toledo “sbocciano” 5 calciatori. Ecco l’iniziativa che sta rapendo i turisti

 

Napoli
foto da sscnapoli.it

Si dice che un lieto evento deve essere annunciato con i fiori: una comunione, un matrimonio, una festa di laurea e chi più ne ha più ne metta. Per esempio la bella stagione del Calcio Napoli. Almeno questo è stato il pensiero dei fratelli Antonio e Salvatore Volo, titolari proprio di un negozio di fiori in vico Santa Maria delle Grazie a Toledo, nel bel mezzo del centro storico cittadino. I due, infatti, tifosissimi della squadra allenata da mister Maurizio Sarri, hanno sistemato tra le loro esposizioni floreali ben cinque sagome cartonate di alcuni dei più importanti calciatori azzurri.

Così tra la fiumana di turisti che affolla le stradine della parte più antica di Napoli ora figurano anche Higuain, Hamsik, Reina, Insigne e Callejon, tutti riprodotti ad altezza quasi naturale e sistemati tra fiori e piante, all’esterno del negozio, che sta divenendo sempre più famoso. L’idea, infatti, sembra aver riscosso un certo successo presso i tifosi azzurri e ha certamente incuriosito i passanti, stranieri o italiani che fossero. “Un omaggio ai nostri campioni dopo la splendida scorsa stagione e un augurio per la prossima annata” ha spiegato uno dei fiorai.

LEGGI ANCHE
Il figlio di De Laurentiis racconta: "Papà comprò il Napoli perché..."

Una stagione nella quale servirà tutta la classe e la determinazione messa in campo dai cinque giocatori raffigurati in quel di Toledo, che hanno contribuito a regalare calcio spettacolo ad una Serie A piuttosto mediocre. Su tutti come non citare Gonzalo Higuain. Su di lui c’è poco da aggiungere ormai: 36 gol fatti, miglior marcatore della serie A. Callejon, onnipresente (ha giocato tutte le 38 partite della Serie A), può vantare 7 gol all’attivo, avvalorati da ben 10 assist.

Preziosissimo poi è stato l’apporto fornito – anche grazie al ritorno al suo ruolo preferito – da Marek Hamsik, il fedelissimo capitano di tante battaglie, che si accinge a giocare la sua decima stagione in azzurro. Anche nella scorsa annata il suo contributo è stato determinante (11 reti e sei assist). Gli altri due azzurri “beati tra i fiori” sono il portiere Pepe Reina, grandissimo uomo spogliatoio, anche se un po’ in crisi nell’ultima parte della stagione, e Lorenzo Insigne, che ha contribuito con 12 gol e 10 assist (gran parte per il Pipita) alla conquista del secondo posto alle spalle della Juventus.

LEGGI ANCHE
Video. Il pullman del Napoli arriva al San Paolo: "Chi non salta è juventino"

Ditelo con i fiori, dunque. Che sia d’augurio anche per la prossima stagione, in Italia e in Europa.

Potrebbe anche interessarti