Napoli, come cambia il valore della rosa dopo la Copa América e gli Europei

Napoli
foto da sscnapoli.it

La Copa América è terminata, gli Europei sono prossimi alla conclusione ma nessun calciatore del Napoli è ancora in lizza per vincere la competizione. Ben sette calciatori azzurri sono state impegnati nei mesi di giugno e luglio con le loro rispettive nazionali, ma nessuno tornerà in ritiro da campione. Le competizioni che vedono protagoniste le nazionali spesso sono delle vetrine importanti per i giocatori e possono avere degli effetti positivi o negativi sul loro valore di mercato.

I sette calciatori azzurri che hanno posticipato le loro vacanze per giocare con la maglia della propria nazione sono: Strinic, Chiriches, Hysaj, Hamsik, Mertens, Insigne e Higuain.

Secondo Transfermark, il valore di mercato di Chiriches è sceso da 6 a 5.5 milioni di euro. Scende anche quello di Ivan Strinic. Il valore di mercato del  terzino croato passa dai 5 ai 4.5 milioni. Sale invece quello del terzino albanese Hysaj: acquistato per 5 milioni nella scorsa stagione, il suo prezzo prima dell’europeo era pari a 10 milioni. Ora invece, è salito fino a 12. Resta invariato invece il valore di Marek Hamsik che ha giocato un europeo di grande livello e ha trascinato la sua nazionale fino agli ottavi per poi uscire contro la Germania. Tuttavia, il valore di mercato del capitano azzurro resta molto alto ed è, attualmente, pari a 35 milioni. Per concludere, capitolo attaccanti: non cambia il valore di mercato di Insigne e Higuain, scende invece quello di Mertens. Il folletto belga non è stato sicuramente un protagonista di questo europeo. Il suo valore scende così da 17 a 16 milioni.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più