San Paolo, scade oggi l’agibilità dello stadio: il Napoli rischia di giocare altrove

Mentre il Napoli è impegnato nel calciomercato estivo, tra acquisti e cessioni, si sta giocando un’altra partita. Quella che riguarda lo stadio San Paolo. L’impianto di Fuorigrotta negli ultimi anni ha rappresentato fonte di diversi problemi per la società azzurra.

Attualmente sono in corso i lavori di restyling, che dovrebbero ammodernare una struttura ormai falcidiata dal tempo inesorabile che passa. Il Napoli gioca stabilmente in Europa e da anni è ai vertici della Serie A. Eppure, lo stadio San Paolo non risulta essere ancora agibile per disputare le partite.

E’ quanto afferma il Corriere dello Sport nell’edizione di stamane. Scade oggi, infatti, il certificato che attesti l’agibilità dell’impianto di Fuorigrotta. Sono ancora in corso i lavori per migliorare la sicurezza della struttura e garantire un servizio migliore agli spettatori. Il Napoli si è cautelato indicando il Renzo Barbera di Palermo come stadio alternativo per le partite casalinghe.

Potrebbe anche interessarti