Maradona confessa: “La mano de Dios? L’ho presa con la mano anche quando…”

In un’intervista rilasciata alla Fifa, Maradona viene interpellato sull’introduzione della Var, una tecnologia simile alla moviola in campo che aiuta nell’arbitro nei casi di gol e rigori fantasma, espulsioni e scambi di persona sul terreno di gioco.

Il Pibe de Oro si è detto favorevole all’introduzione di questa tecnologia, aggiungendo con un sorriso che grazie ad essa, se ci fosse stata già nel 1986, il suo celebre gol di mano contro l’Inghilterra sarebbe stato annullato:

“La gente pensava che si sarebbe perso un sacco di tempo, che avrebbe causato solo fastidio – afferma Maradona –. Ma non è così. La tecnologia porta trasparenza e qualità e favorisce le squadre che decidono di attaccare e prendere dei rischi”.

Diego ha inoltre confessato, nella stessa intervista, di aver usato la mano in un’altra occasione, nei mondiali di Italia ’90:

“Ai Mondiali del 1990 usai la mano per fermare la palla sulla linea contro l’Unione Sovietica. Siamo stati fortunati perché l’arbitro non lo vide. Allora non c’era la tecnologia, ma è una storia diversa oggi.

“Ma non c’è solo il mio gol nel 1986. Non dimentichiamo che l’Inghilterra ha vinto la Coppa del Mondo del ’66 con un gol oltre la linea. Poi è successo a loro nel 2010, quando un gol di Lampard contro la Germania non venne convalidato. Ci sono stati un sacco di episodi per cui la storia della Coppa del Mondo sarebbe stata diversa con l’uso della tecnologia. È tempo di cambiare tutto questo”.

Potrebbe anche interessarti