Oddo: “Il Napoli ha singoli che fanno la differenza. Di Sarri ammiro il gioco e…”

Domani il Napoli sarà impegnato al San Paolo contro l’Udinese, esordio in Coppa Italia per gli azzurri che dovranno vedersela contro la compagine guidata da Oddo, che da quando ha preso le redini tecniche della squadra friulana, ha ridato consapevolezza e grinta, riuscendo a vincere anche contro l’inarrestabile Inter in campionato.

Ed è stato proprio Oddo, a rilasciare alcune dichiarazioni a Il Mattino, su quella che sarà la sfida di domani e sul lavoro che Sarri, tecnico che ha sempre palesato la sua enorme stima per Oddo, sta facendo a Napoli. Ecco quanto messo in evidenza da Vesuvio Live:

Il Napoli ha un collettivo che va oltre le qualità dei singoli. Nel Napoli i singoli fanno la differenza perché sono ben supportati dall’intera squadra. Del gioco di Sarri ammiro l’organizzazione di squadra. E il sapersi muovere in relazione alla palla, al compagno e all’avversario. Ed è una cosa che poche squadre fanno. Tutto segue una logica ben definita e non viene fatto in modo istintivo. E poi non si riesce mai ad avere punti di riferimento. Sarri si è lamentato che giocando ogni 3 giorni la squadra si affatica e il rendimento cala? Sono assolutamente d’accordo. Personalmente quando preparo una gara inizio in maniera graduale già il martedì lavorando sulla fase offensiva, difensiva e di possesso. Quando giochi ogni tre giorni non puoi dedicare un giorno intero a un singolo aspetto, devi comprimere tutto ed è più difficile soffermarsi sui dettagli”

Potrebbe anche interessarti