Video. Maradona, prima il dito medio poi il malore: “Forte dolore alla nuca, sto bene”

E’ stata una serata piena di emozioni e tormenti per Diego Armando Maradona. Il Pibe de oro ha vissuto Nigeria-Argentina, con un calore e una passione che hanno inibito ogni “atteggiamento convenzionale”, facendo divertire, e alla fine anche preoccupare, chi aveva gli occhi puntati su di lui.

Uno show quello dell’ex giocatore del Napoli tanto quanto quello che si è visto in campo. Un match che sembrava essere in pugno dell’Argentina dopo uno splendido goal del tanto discusso Messi, che ieri ha brillato e ha mostrato il suo vero talento dopo prestazioni sottotono. Ma la Nigeria pareggia e si rimescolano di nuovo le carte in tavola. Perché con un pareggio la strada della qualificazione era tutta per gli africani. Eppure, alla fine, grazie ad un goal di Rojo la seleccion vince per 2 a 1. E la squadra di Sampaoli ottiene gli ottavi di finale.

LEGGI ANCHE
Maradona: "Il calcio è comandato dagli agenti mafiosi. Guardate Benitez!"

Nei 90 minuti di gioco, Maradona ha esternato tutte le sue emozioni canalizzando l’attenzione di tutti. Prima si è concesso un ballo con una tifosa nigeriana presente in tribuna. Poi dopo urla e scalpitamenti degni di un ultras, ha esternato la sua esultanza quando la partita era ormai vinta dalla sua Argentina con un sentito dito medio rivolto un po’ a tutti, senza escludere nessuno

Ma nell’intervallo ci sono stati anche attimi di paura. Quando improvvisamente il Pibe de oro è stato accompagnato nel box perché in preda ad un malore improvviso alla nuca accompagnato da un forte mancamento. Nonostante il medico gli avesse consigliato di tornare a casa, Maradona non ha abbandonato la sua Nazionale, che oggi si gode i meritati ottavi di finale.

LEGGI ANCHE
Marano. 50enne si accascia e muore durante un posto di blocco

E’ stato poi lo stesso Maradona a rassicurare tutti sulle sue condizioni di salute, con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook: “Voglio solo dirvi che sto bene, che non sono e non sono stato ricoverato. Durante l’intervallo della partita con la Nigeria ho avuto un forte dolore alla nuca e un mancamento“. Di seguito, il video:

[youtube]watch?v=bD2NnhC57ws[/youtube]

Potrebbe anche interessarti