Marek Hamsik cittadino onorario: quando si terrà la cerimonia

Se si dice “capitano”, si pensa solo ed esclusivamente a una sola persona: Marek Hamsik.

Nato in Slovacchia ma naturalizzato napoletano, Marekiaro è entrato di diritto nella lista dei giocatori più amati che hanno indossato la maglia azzurra. Forse secondo solo al Dio del calcio Diego Armando Maradona. Un legame, quello stretto con la città partenopea, che è nato nel 2007 quando appena ventenne e con una cresta per capelli, suo marchio di fabbrica, è stato accolto dalla piazza napoletana con l’entusiasmo di chi nutre speranze e aspettative per un giocatore decantato come un campione.

Aspettative che Hamsik ha solo confermato e ribadito. Corteggiato da grandi club, il capitano del Napoli ha sempre risposto: “Grazie ma sto bene a Napoli”, riuscendo a resistere anche all’ultima ghiotta tentazione cinese, preferendo restare nella città partenopea e perché no, chiudere qui la sua fulgida carriera di calciatore.

Per tale motivo, la città di Castel Volturno ha deciso di conferirgli la città onoraria. La cerimonia onoraria presieduta dal sindaco Dimitri Russo si terrà il 26 agosto presso piazza Annunziata alle 20:30.

Un gesto per celebrare sia il giocatore che l’uomo, fedele alla sua fede a questa città e che da ben 11 anni risiede nella città casertana di Castel Volturno.

Potrebbe anche interessarti