Come sta Kim: infortunio al polpaccio e Mondiale a rischio. Preoccupato anche il Napoli

kim min-jae corea del sud
Infortunio al polpaccio per Kim Min-Jae: a rischio il Mondiale e la ripresa in Serie A con il Napoli

Mondiale a rischio per Kim Min-Jae. Il difensore centrale del Napoli è uscito piuttosto malconcio dalla sua partita di esordio a Qatar 2022, Uruguay – Corea del Sud. Il calciatore ha terminato la partita con un dolore al polpaccio, un fastidio piuttosto grave che mette in dubbio non solo la sua presenza in campo oggi contro il Ghana, ma anche l’intero prosieguo del Campionato del Mondo qualora la diagnosi fosse di uno stiramento.

Come sta Kim Min-Jae: preoccupa l’infortunio al polpaccio

Tale tipo di infortunio preoccuparebbe anche il Napoli dato il recupero che non sempre procede senza problemi e ricadute, specialmente se Kim non venisse messo a riposo. Il commissario tecnico della Corea del Sud, Paulo Bento, sarebbe intenzionato a schierarlo a tutti i conti.

Attenzione ai controlli anti doping

Da questo punto di vista, riferisce il quotidiano Il Mattino, potrebbero essere utilizzati medicinali che potrebbero essere in contrasto con la normativa anti doping. Kim potrebbe essere addirittura a rischio squalifica vista la rigidità dei controlli, tuttavia è difficile credere che lo staff medico coreano possa essere così sprovveduto da mettere in pericolo di squalifica il difensore.


Potrebbe anche interessarti