Ex Napoli, Benitez stecca la prima ed è già in bilico

Rafa Benitez

Se Atene piange, Sparta non ride. Si può sintetizzare così il weekend del Napoli, uscito sconfitto dal Mapei Stadium per mano del il Sassuolo. Sì perché nonostante la sconfitta, i tifosi del Napoli possono “consolarsi” con il primo passo falso di Rafa Benitez sulla panchina del Real Madrid. Il tecnico ex Napoli è stato già preso di mira da stampa e tifosi, dopo lo scialbo 0-0 ottenuto contro lo Sporting Gijon.

Il precampionato estivo dei blancos non ha convinto nessuno, dimostrando parecchi problemi, soprattutto nella fase difensiva, vero tallone d’Achille di Benitez anche quando allenava sulla panchina azzurra. Come se non bastasse però, anche l’attacco sembra parecchio ingolfato. Nel corso del match infatti, il Real ha collezionato pochissime occasioni pericolose, ed il neo promosso Gijon ha avuto vita facile nel contrastare la truppa madridista.

“I gol arriveranno, tranquilli” spiega Benitez al termine della gara. Una scusa che rimanda al suo passato napoletano, quando dispensava tranquillità, nonostante i gol subiti a grappoli e la totale sterilità offensiva del Napoli in certe partite. Nulla di nuovo sotto il sole, i tifosi del Napoli per due anni si erano abituati alle parole del buon Benitez. Ma i tifosi del Real, notoriamente i più esigenti al mondo, come reagiranno? E’ ancora presto per parlare di esonero, ma si sa, a Madrid il tempo è contato, e Benitez dovrà dimostrare di saper gestire questa squadra già a partire dal prossimo match con il Betis.

Potrebbe anche interessarti