Il San Giorgio batte di misura il Procida: 1-0 al “Paudice”

San Giorgio

Arriva finalmente la prima vittoria casalinga di questo campionato per il San Giorgio che, nonostante le ottime prestazioni, non era mai riuscita a prendersi i tre punti tra le mura amiche del Paudice. Questa volta c’è riuscita, nonostante i soliti errori sotto porta che hanno tenuto col fiato sospeso la tifoseria fino al 90’. A farne le spese l’Isola di Procida che ha sicuramente subito il gioco degli avversari per tutta la partita, ma che ha avuto le sue occasioni per provare a rimettere in parità la partita.

Il San Giorgio ci prova sin dall’inizio quando al 3’ Corace serve una palla laterale a Puccinelli che tenta il diagonale, ma il tiro è troppo centrale. Al 23’ incredibile Nucci che supera il suo marcatore in area di rigore e, con lo specchio della porta completamente libero davanti a sé, passa lateralmente sbagliando la misura e perdendo il pallone. Paradossalmente è un difensore a confezionare la migliore palla gol del primo tempo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Di Tommaso crossa sul secondo palo per De Silvestro che a volo cerca di rimettere in mezzo e prende in pieno la traversa. Sul finale del primo tempo si sveglia l’Isola di Procida che ci prova prima con Spadera di testa su calcio d’angolo, poi con Gaveglia su una punizione a giro dai 20 metri, ma è ottima la risposta del giovane portiere Russo.

Nella ripresa il copione non cambia: il San Giorgio fa la partita, il Procida si rende pericoloso in contropiede. Al 13’ il San Giorgio va in rete con Corace, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Caiazzo per il Procida ci prova al 16’, ma il suo tiro da fuori area finisce di poco a lato. Un minuto dopo è Arenella, appena entrato, a sfiorare la rete dell’1-0 con un diagonale preciso che sfiora il palo e si perde sul fondo. L’ingresso dell’attaccante dà velocità alla manovra del San Giorgio e non è un caso se dopo pochi minuti i padroni di casa trovano la rete del vantaggio: al 26’ Scippa serve proprio Arenella che entra in area centralmente e anticipa il portiere in uscita, segnando il gol dell’1-0. Al 26’ il San Giorgio ha la possibilità di chiudere la partita con Scippa, sulla sponda di Nucci, ma l’attaccante, tutto solo davanti al portiere, non tira e alla fine gli sbatte addosso, sciupando l’occasione del raddoppio granata. Gli ospiti hanno la possibilità per pareggiare al 29’ quando Spadera colpisce di testa da calcio d’angolo e centra la traversa. Sul finire della partita il San Giorgio ha ancora altre due occasioni per mettere in cassaforte la partita, ma prima Vitagliano trova la risposta del portiere sulla sua girata a volo, poi Barone mette a lato dopo essersi liberato in area di rigore con una pregevole finta. Termina 1-0 per il San Giorgio che con questa vittoria compie un bel balzo in avanti in classifica.

San Giorgio – Isola di Procida 1-0

San Giorgio

Russo, Fontanarosa (15’st Pane), Di Tommaso, Caccia, Silvestro, Vitagliano, Puccinelli (15’st Arenella), Barone, Nucci (30’st Ayari), Corace, Scippa. A disp. Atteo, Frascogna, Cinque, Esposito S. All. Sarnataro

Isola di Procida

Bardet, Piro, Botta, Esposito L., Spadera, Caiazzo (14’st Costagliola L.), Muro, Gaveglia, Guarracino, Costagliola A. (38’st Ambrosini), Dodò. A disp. Scotto, Cibelli, Liccardo, Boselli, Marzocchi. All. Cibelli

Arbitro: Mauro di Agropoli

Assistenti: Aletta e Ciccopiedi di Avellino

Reti: 64‘ Arenella

Note: Ammoniti: Fontanarosa, Di Tommaso, Caccia, Vitagliano, Nucci, Corace, Bardet, Muro, Guarracino. Calci d’angolo 5-4. Rec.: 1’pt – 6’st. Spettatori circa 350.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più