Savoia, il “pampa” Sosa è il nuovo allenatore. Grimaldi via dopo l’Herculaneum

Roberto Carlo Sosa

Clamoroso al “Giraud”! La piazza di Torre Annunziata, infatti, si appresta ad essere protagonista di un nuovo colpo di scena, dopo le dimissioni del direttore generale Felicio Ferraro e la messa fuori squadra di capitan Guarro e di Rinaldi, poi perdonati dal presidente Todisco. Stavolta sarebbe la panchina di mister Teore Grimaldi e del suo vice, Giacomo Pezzullo, al centro del ciclone che sta investendo l’Oplonti Pro Savoia da una settimana a questa parte. Secondo fonti attendibili, infatti, dopo la supersfida di domenica prossima contro la capolista Herculaneum, le redini della squadra saranno prese da Roberto Carlo Sosa, meglio conosciuto con il soprannome de “il pampa“.

A convincere la dirigenza biancoscudata al cambio di panchina lo scarso feeling ormai denotato tra i due allenatori e la squadra, causa anche delle ultimissime ed inaspettate débâcle in campionato. Per l’ex attaccante del Napoli non si tratta della prima esperienza in panchina. Dopo aver allenato, nella stagione 2011-2012, nel settore giovanile della “Fabio e Paolo Cannavaro”, di proprietà dei famosissimi fratelli napoletani, ha poi esordito su una panchina di Serie D, quella del Sorrento. Era la stagione 2014-2015. Proprio agli inizi del nuovo anno, però, Sosa è stato esonerato a causa degli scarsi risultati che stava ottenendo e della pericolosa posizione di classifica occupata dalla squadra nel girone I.

Per l’argentino si prospetta ora una nuova sfida, su una panchina altrettanto prestigiosa come quella del Savoia e in una piazza che ha una grandissima voglia di ritornare ai palcoscenici che le competono. Certo, nel calcio non bisogna dare mai nulla per scontato finché non accade davvero e chissà se una vittoria dei biancoscudati domenica, magari anche convincente nel gioco e nel risultato, non possa ricucire gli strappi che sembrano effettivamente essersi creati all’interno dello spogliatoio oplontino.

 

 

 

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più