Herculaneum, Caso Naturale stende il Mondragone e lancia la fuga

Herculaneum

Anno nuovo vita vecchia per l’inarrestabile Herculaneum di mister Squillante. Alla prima di ritorno e del 2016 del girone A di Eccellenza, infatti, i granata centrano la loro tredicesima vittoria (su 16 partite) in campionato imponendosi 1-0 sul Mondragone. Successo reso ancor più importante dal mezzo passo falso dell’inseguitrice Portici, che ora dista così ben 8 punti dalla capolista.

Nella prima frazione di gioco cominciano meglio gli ospiti e un attentissimo Ferrieri è impegnato per ben tre volte nei primi dieci minuti: al 4′ neutralizza un tiro di Palumbo, al 9′ una punizione di Diana e un minuto dopo è strepitoso su Ursomanno. Al 15′ arriva anche la prima grande occasione per l’Herculaneum, con Tufano che colpisce di testa a botta sicura su un cross di Rossi, ma trova Speranza pronto e Caso Naturale, successivamente, non riesce nel tap-in. Dopo un quarto d’ora di equilibrio senza particolari sussulti, al minuto 29 si fanno rivedere i padroni di casa con Gatta che serve un “cioccolatino” per El Ouazni che si divora il vantaggio. Al 35′ ci prova Albanese di testa senza fortuna, al 39′ Palumbo tira centrale e al 43′ ancora El Ouazni mette alto, ma la migliore occasione arriva nel recupero, quando un eccezionale Speranza neutralizza un colpo di testa, ancora di El Ouazni, servito dal solito splendido cross di Polverino. Al riposo si va sullo 0-0.

Nella ripresa l’Herculaneum, dopo un primo tempo al di sotto delle proprie possibilità, entra in campo con un altro piglio e già dai primi minuti comincia a spingere alla ricerca del gol. Al minuto 57 Ursomanno rischia di mettere il pallone nella propria porta, sfiorando per pochi centimetri l’autogol, al 63′ ci prova Pianese e tre minuti dopo Gatta tira centrale. Tra un cambio e l’altro, al minuto 68 Caso Naturale ha l’occasione per il vantaggio ma la spreca, per poi farsi perdonare al 77′ con il gol vittoria, arrivato da un incomprensione difensiva del Mondragone e un recupero fondamentale di Polverino, che ha poi servito l’autore del gol che doveva solo spingere la palla in porta. I granata gestiscono il risultato fino a fine partita e ottengono tre punti importantissimi per cominciare al meglio il 2016, nella speranza che sia sempre di più a tinte granata.

FONTE: Ufficio Stampa ASD A.V. Herculaneum, Dario Gambardella

Potrebbe anche interessarti