Focus sul Calcio Vesuviano: Napoli per la conferma. In Serie D siamo noi i protagonisti

Napoli Roma Higuain

Facendo un resoconto della situazione delle squadre di calcio vesuviano, la prima di queste di cui occorre parlare, per ovvi motivi, è il Napoli. Questa stagione non ha rispettato le attese dell’ambiente, che con l’arrivo di Rafa Benitez e di molti giocatori di fama internazionale, si aspettava una performance sicuramente migliore di quella attuale. Ad oggi i partenopei occupano il terzo posto in campionato e si apprestano ad affrontare la doppia sfida dei sedicesimi di Europa League contro i gallesi dello Swansea. Importante è stata la vittoria del 12 febbraio contro la Roma, che ha visto trionfare gli azzurri con un rotondo 3-0 mandando in visibilio il San Paolo, già esaltato dall’arrivo del Pibe de Oro Diego Armando Maradona. Il Napoli stacca così il pass per la finale dell’Olimpico contro la Fiorentina.

Scendendo nella serie cadetta, tra le prime posizioni troviamo l’Avellino. Quest’anno gli irpini sono tornati a rivestire un ruolo importante in Serie B, regalando tantissime gioie ai propri tifosi, trascinati dal miglior realizzatore della squadra, Galabinov. Alla 24esima giornata i biancoverdi ricoprono la terza posizione in classifica e si preparano ad affrontare la Virtus Lanciano al Partenio. Purtroppo non si può dire lo stesso dell’altra compagine campana che milita in Serie B, ovvero la Juve Stabia, la quale occupa la parte opposta in classifica: dopo due anni di ottimi risultati in serie cadetta, quest’anno gli stabiesi ricoprono l’ultima posizione, distanti ben 7 punti dalla zona playout con soli 14 punti in 24 giornate.

Continuando il focus sulle società campane, nel girone B della Prima Divisione di Lega Pro salta all’occhio l’esclusione della Nocerina a causa delle vicende post derby con la Salernitana. Al quinto posto spicca il Benevento, in lizza per i play off. Domenica 16 febbraio gli “stregoni” affronteranno in casa il Gubbio, situato solo a 5 distanze in classifica. Con la nuova formula della Lega Pro, voluta da Macalli, una squadra che può tenere vivi i sogni di promozione è la Salernitana, la quale alla 23esima giornata occupa la 10 posizione, distante appena 1 punto dalla zona playoff. Sempre nello stesso girone, nei bassifondi della classifica, troviamo la Paganese che, nonostante si trovi all’ultimo posto, può dormire sogni tranquilli poiché non ci saranno retrocessioni dalla Prima Divisione.

In Seconda Divisione si può registrare nel girone B il grande successo della Casertana nel derby contro il Sorrento, vittoria che ha portato un ulteriore consolidamento del primato in classifica. Per la squadra uscita sconfitta dal derby, il Sorrento, si prospetta un finale di stagione molto arduo, immischiato nella lotta salvezza. La situazione è ancora più preoccupante per l’Arzanese, la quale si trova al penultimo posto e ha bisogno di un miracolo per poter rimanere tra i professionisti. Situazione tranquilla invece per gli isolani dell’Ischia che occupano la sesta posizione e vengono dall’ultima convincente vittoria casalinga contro il Teramo.

In Serie D spicca il cammino del Savoia, che ricopre la prima posizione del proprio girone e che si appresta a tornare tra i professionisti dopo ben 14 anni di assenza. Situazione avvincente nel girone H che vede il Marcianise fare a sportellate con il Matera. Bene la Turris, uscita vittoriosa nell’ultimo confronto col Taranto e a soli 5 punti di distacco dai casertani.

In Eccellenza la Frattese domina il girone A, mentre nel girone B la situazione è più combattuta in quanto la Sarnese occupa la prima posizione, distante solo 3 punti dalla seconda in classifica Virtus Scafatatese. Da registrare in Promozione la straordinaria cavalcata della compagine ercolanese dell’Atletico Vesuvio che vede allungarsi a +5 dai rivali del Ponticelli, con i quali dovrà disputare il prossimo turno di campionato al Solaro tra appena 9 giorni.

Potrebbe anche interessarti