Ercolano, calciatore 16enne picchiato da tifoso avversario. Compagni in lacrime

Calcio

Nuovo caso di violenza nel calcio. La vittima, dopo il caso clamoroso di Mugnano in Giugliano-Virtus Volla, è un ragazzo di 16 anni che indossava la maglia della Puteolana 1909. Teatro della gara, poi trasformatasi in rissa, è la città di Ercolano. L’incontro vedeva affrontarsi la locale formazione dell’Atletico Vesuvio e la formazione di Pozzuoli in un match valido per il campionato di mini-allievi regionali.

Secondo quanto riporta cronacaflegrea.it, ad un certo punto un tifoso avversario, prima che iniziasse la partita, ha aggredito fisicamente il ragazzo trasportato successivamente in ospedale. Grande lo choc e lo sconforto dei suoi compagni di squadra, scoppiati in lacrime.

Ennesimo caso di violenza che supera ampiamente i confini dello sport.

Potrebbe anche interessarti