Football Leader e Universiade contro il razzismo: triangolare di calcio a Scampia

Napoli – L’edizione 2019 di Foorball Leader si apre con il Triangolare No Racism, evento organizzato insieme con l’Universiade per sensibilizzare sul tema del razzismo attraverso il calcio. Un messaggio di lotta al razzismo e alle discriminazioni, per sensibilizzare adulti e ragazzi sul tema dell’inclusione e dell’integrazione sociale.

L’iniziativa apre anche il programma di eventi culturali collaterali dell’Universiade 2019, realizzati dalla Regione Campania e curati dalla SCABEC e fa parte degli appuntamenti delle MiniUniversiadi che coinvolgono i ragazzi degli oratori.

Il Triangolare “Football Leader No Racism” si terrà lunedì 3 giugno alle ore 16 presso il Centro Sportivo “Arci Scampia”, da sempre avamposto di legalità e aggregazione sociale in un quartiere difficile come quello di Scampia. A sfidarsi, nel triangolare di calcio a 7, saranno il Team Immigrati dell’Arci Napoli, la Selezione AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio) e la Selezione USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) della Campania.

Saranno presenti testimonial d’eccezione, quali il presidente dell’AIAC Renzo Ulivieri, l’ex allenatore di Roma, Lazio, Sampdoria e Benfica Sven Goran Eriksson, l’allenatore del Lecce Fabio Liverani, l’ex allenatore di Siena e Torino Mario Beretta, altri ospiti di Football Leader 2019 e alcuni testimonial delle Universiadi Napoli 2019.

Il Team Immigrati dell’Arci Mediterraneo (ente che si occupa di integrazione sociale, lavorativa e scolastica degli immigrati) è composto da rifugiati e richiedenti asilo, accolti nei diversi centri di accoglienza di Napoli e provincia e sono di origine senegalese, gambiana, nigeriana, maliana, ivoriana e guineana, tutti scappati dal proprio paese per persecuzioni di carattere razziale e religioso o per guerre e carestie.

Il capitano della squadra, Abdoulaye Tounkara, proveniente dal Senegal ma originario del Gabon, è un vero esempio di integrazione: arrivato nel 204, ha appreso velocemente la lingua italiana, divenendo in poco tempo il nostro mediatore linguistico data la conoscenza di ben 7 dialetti africani. La squadra è allenata da Danilo Scognamiglio e da Gianluca Galletta, dipendenti dell’Arci Mediterraneo.

La selezione AIAC sarà composta da alcuni allenatori conosciuti, quali Fabio Caserta, Francesco Montervino, Gennaro Iezzo, Gaetano De Rosa, Gennaro Monaco, Giulio Migliaccio, Ciro Muro e altri tecnici dell’AIAC Campania diretta da Nino Scarfato.

Le Selezione USSI è composta da celebri giornalisti sportivi, tra cui Mimmo Malfitano, Fabrizio Cappella, Gianfranco Lucariello e Massimo Sparnelli, impegnata in varie partite di beneficenza e tornei dell’Ordine dei giornalisti.
Prima del fischio d’inizio in campo scenderanno e si esibiranno i ragazzi delle bande musicali di «Canta Suona e Cammina», un progetto della Regione Campania e della Curia di Napoli, a cura della Scabec e della Fondazione “Fare Chiesa e Città”, che coinvolge oltre trecento ragazzi tra gli 8 e i 15 anni, provenienti da alcuni quartieri più difficili dell’area metropolitana e della provincia di Napoli, coinvolti in un percorso formativo che vede la musica come strumento di crescita culturale e sociale, con esibizioni pubbliche e visite museali.

Football Leader 2019 (www.football-leader.it) scalda i motori, e con il Triangolare “No Racism”, evento realizzato in collaborazione con Scabec, Regione Campania (che patrocina l’intera manifestazione FL) e Universiade Napoli 2019, non poteva che esserci apertura più importante.

Potrebbe anche interessarti