Petrone: “Credevo nella vittoria, abbiamo una rosa competitiva”

San Giorgio Calcio

Tante novità in campo per il San Giorgio nella sfida di Coppa Italia vinta contro l’Alfaterna, sia per necessità a causa dei molti infortuni, sia per far riposare chi era stato impegnato nella sfortunata trasferta di Domenica scorsa contro la Virtus Carano. I ragazzi in campo non hanno tradito la fiducia di mister Petrone, portando a casa i 3 punti al termine di una prestazione convincente. È lo stesso allenatore a chiarire al termine della partita che i giocatori scesi in campo non sono semplici riserve: <<Ho una rosa di 26-27 giocatori a mia disposizione e per me sono tutti titolari. L’hanno dimostrato in campo giocando bene proprio come avevano fatto i loro compagni nell’ultima partita>>. Inevitabile che il pensiero di Petrone vada a Domenica scorsa, quando al San Giorgio è sfuggita la vittoria nei minuti finali, subendo una clamorosa rimonta: <<La sconfitta di qualche giorno fa poteva condizionarci, ma noi eravamo tranquilli perché sapevamo di aver perso solo per la nostra ingenuità e per circostanze fortuite. In campo avevamo dimostrato di saper giocare un buon calcio ed è la cosa che mi interessa di più perché è proprio ciò che chiedo alla mia squadra. Sicuramente il risultato avrebbe potuto essere diverso, ma l’importante è aver avuto questi riscontri positivi>>.

La qualificazione per il successivo turno di Coppa Italia si deciderà la prossima settimana, nel frattempo il San Giorgio è atteso per un nuovo impegno casalingo, in campionato contro il Sibilla.

Potrebbe anche interessarti