Campania Ponticelli, Specchio: “Arrivata una prova d’orgoglio. Il gol? Era regolare…”

Campania_Ponticelli

Nonostante il risultato, mister Specchio è rimasto soddisfatto dalla prestazione dei suoi ragazzi. Queste le sue dichiarazioni nel post gara di Turris – Campania Ponticelli: Avevo chiesto ai ragazzi una prova d’orgoglio e credo che oggi sia arrivata. la Turris è una squadra di blasone, con una grande società alle spalle. Analizzando la partita, la Turris ha fatto un buon calcio nei primi 30 minuti, ma poi è uscita fuori la mia squadra. Nel secondo tempo abbiamo giocato solo noi, loro hanno sprecato molto in contropiede”.
Il mister non sembra avere dubbi sull’episodio più controverso del match, ovvero il gol fantasma: “Il gol era regolare. Era gol tutta la vita. La palla aveva oltrepassato la linea”.
Per quanto riguarda la situazione societaria, sembra ritornare il sereno: “Veniamo da una serie di risultati negativi e stiamo vivendo un periodo societario piuttosto difficile, con i ragazzi che non si sono potuti allenare al meglio. Abbiamo avuto delle garanzie da parte della società: la situazione si è stabilizzata“.

Potrebbe anche interessarti