Il Procida risorge a Portici, Costagliola il match winner

Portici-Procida

Il Procida si lascia alle spalle una lunga serie di risultati negativi ed al San Ciro si impone di misura approfittando di una giornata no della squadra azzurra: pochi cambi rispetto all’undici ormai consolidato e reduce da tre risultati utili consecutivi – Porcaro prende il posto dello squalificato Vitiello mentre in avanti Murolo viene sostituito da un redivivo Foggia – ma complice un terreno di gioco in cattive condizioni, la gara si rivela scialba e premia oltremisura la pur quadrata squadra di mister Lubrano Lavadera.

Gli azzurri cominciano bene e sin dalle prime battute di gioco mettono in crisi la retroguardia isolana costruendo sull’asse Scielzo – Foggia, con l’ex Napoli che mette al centro un pallone sparato alto da posizione favorevole dal centravanti porticese. Il tandem d’attacco porticese continua a macinare gioco sino a metà della prima frazione di gioco, dovendo però fare i conti con un attento Bardet de Villanova. Quando mancano dieci minuti al rientro negli spogliatoi è Borrelli a sfiorare il vantaggio: corner dalla sinistra di Loasses, stacco imperioso del capitano azzurro che salta più in alto di tutti ma si vede negare la gioia del goal dal palo, a portiere ormai battuto.

Nella ripresa a venire fuori sono invece i biancorossi, che al 64′ trovano la rete che decide la gara su un fortunato tiro-cross di Antonio Costagliola. Scosso dallo svantaggio, il Portici si getta quindi in avanti ma rischia di esser beffato dall’elegante discesa sulla sinistra dell’autore del goal che, entrato in area, lascia partire un rasoterra che lambisce il palo. Gli innesti in avanti operati da mister Tarantino non riescono tuttavia a rendere pericolosa la squadra azzurra che sfiora il pari solo in piena zona Cesarini, quando la punizione battuta di potenza da Loasses e respinta da Bardet, viene calciata da Borrelli sul palo a porta ormai sguarnita: conclusione beffarda di una prestazione da rivedere.

PORTICI 1906: Iaccarino, Caccia (84′ Murolo), Marigliano, Silvestro, Borrelli, Porcaro, Pugliese (72′ Rega), De Nicola, Foggia, Loasses, Scielzo. A disposizione: Borriello, Giannino, Micalizzi, Germoglio, Di Matteo. All.: Tarantino.

PROCIDA: Bardet de Villanova, Rivetti, Marsicano, Aprile, Vallefuoco, Fiorillo, Muro (77′ Minauda), Gaveglia, Petricciuolo (92′ Attore), Costagliola A. (81′ Costagliola L.), De Gregorio. A disposizione: Scotto di Marrazzo, Cibelli, Strazzulli, Cifani. All.: Lubrano Lavadera.

ARBITRO: De Capua di Nola.

RETI: 64′ Costagliola A.

NOTE: terreno di gioco in pessime condizioni, spettatori presenti 350 circa. AMMONITI:Loasses, Borrelli, Caccia, Marigliano, Rivetti, Petricciuolo, Vallefuoco.

Luca Espinosa – Responsabile Comunicazione PORTICI 1906

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più