Turris, Santosuosso: “Risultato giusto, ma possiamo ribaltarlo”

Santosuosso

Finisce 1-1 il match di andata tra Turris e Gragnano. Gli ospiti vanno in vantaggio nel primo tempo, per poi farsi riprendere da Majella su rigore. Nella ripresa, Apuzzo para un rigore e tiene a galla la Turris.

In virtù del gol in trasferta, il Gragnano parte in vantaggio nella gara di ritorno, ma Pasquale Santosuosso, trainer dei corallini, non fa drammi e si ritiene comunque soddisfatto di questo pareggio: “Oggi non c’è nessun rammarico per il risultato, abbiamo giocato contro una buona squadra, senza dimenticare che avevamo molte assenze: Manzo (che poi è subentato a partita in corso nda), De Carlo in difesa e Grezio in attacco. Le assenze le avvertiamo – prosegue Santosuosso – ma ciononostante abbiamo fatto 1-1 contro, e lo ripeto ancora, una buonissima squadra. Il risultato è giustissimo, perché entrambe le squadre hanno avuto occasioni per far male”.

Il risultato mette in maggiore difficoltà la Turris, che dovrà necessariamente vincere (o pareggiare con più di 1 gol) per passare il turno: “Il risultato si può ribaltare, sebbene i nostri avversari siano da rispettare. Non a caso infatti, sono primi in classifica nel loro girone”.

Molto discutibile, è stato l’arbitraggio. Santosuosso non vuole approfondire più di tanto il discorso, sebbene ci sia un episodio molto dubbio, come il rigore concesso dall’arbitro nel secondo tempo: “Arbitraggio? Preferisco non commentare più di tanto, dico solo che il rigore che ci hanno dato contro è assurdo”.

Nel primo tempo, Santosuosso è stato costretto ad operare già un cambio: Manzo è infatti subentrato a Lordi. Dalla tribuna sembrava una scelta tecnica, e invece Lordi è uscito zoppicando: “Lordi? E’ uscito per problemi fisici, non è stato un cambio tattico. Non credo comunque abbia problemi gravi che possano escluderlo per la partita di domenica”.

Ritornando alla gara, Santosuosso bacchetta i suoi: “Cosa è mancato alla Turris? Abbiamo fatto troppi errori personali, soprattutto sulle seconde palle. Domenica scorsa abbiamo avuto una concentrazione enorme. Purtroppo, oggi non è stato così.

Infine, due valutazioni sull’under da inserire in rosa e sui possibili acquisti della società: “Mercato? Non lo so, non dovete chiederlo a me. Non so su che tipo di giocatore la società vuole puntare, ed in che ruolo intervenire. Posso dire, molto semplicemente, al di la del loro ruolo in campo, che i giocatori si dividono in due gruppi: quelli bravi, e quelli meno bravi. Ovviamente, spero che vengano da noi giocatori bravi“. Sull’under invece “cerchiamo un ’97 di corsa” conclude Santosuosso.

LEGGI ANCHE
Eccellenza A: Turris e Sessana ok, poker Herculaneum. Vince anche il Portici

Potrebbe anche interessarti