J.Poggiomarino, termina in pareggio il derby col Real

juve poggiomarino

 

Termina col punteggio di 1-1, l’atteso derby di Poggiomarino “Juve Poggiomarino-Real Poggiomarino”. Nel girone B di promozione, le due formazioni lottano per obiettivi diversi: il Real vuole tirarsi fuori dalla zona retrocessione mentre la Juve vuole coronare il sogno di approdare in Eccellenza. Dalla serie A alla terza categoria, i derby sono partite a se, a volte anche poco spettacolari.  Ed infatti nel primo tempo del match a vincere è la noia, e l’unica emozione la regala Inserra al 35’ con un tiro-cross che colpisce la traversa.

Nella ripresa il derby entra subito nel vivo: dopo due minuti di gioco il Real va in vantaggio con Adiletta, che dopo uno scambio su azione da calcio d’angolo entra in area di rigore e da posizione defilata fa partire un tiro di estrema precisione che si infila nell’ angolino basso sul primo palo della porta difesa da Avino. La Juve cerca subito di reagire e l’uomo più pericoloso per i bianconeri è  Carmine di Meo:  al 15’ Di Meo con un tiro di dal dischetto dell’area di rigore sfiora il palo alla destra di D’Antuono , e al 25’ fa partire un tiro dai 30 metri che colpisce in pieno la traversa dell’estremo difensore del Real.  Al 38’ la Juve trova il gol del pareggio:  dagli sviluppi di un calcio di punizione, dopo un batti e ribatti in area e una super parata di D’Antuono, il bomber Romano  di testa a pochi metri dalla porta insacca la rete dell’uno a uno. Pochi secondi dopo il Real resta in dieci per l’espulsione di Nughes, che protesta eccessivamente col direttore di gara dopo la rete della squadra di mister Galluccio. Ad un minuto dal novantesimo,  Romano si invola verso la porta di D’Antuono e  viene atterrato prima di calciare a rete: il rigore sembra chiaro ed evidente, ma il direttore di gara decide di far continuare l’azione tra le proteste della squadra di mister Galluccio. L’arbitro nella confusione generale espelle per proteste l’attaccante della Juve Kolaveri, ristabilendo la parità numerica.

Il derby termina col risultato in pareggio, e  a vincere è stato il pubblico di Poggiomarino: lo stadio Europa ha fatto registrare il tutto esaurito, e nonostante la gara sia stata in bilico fino all’ ultimo secondo, con alcuni episodi arbitrali discutibili, i tifosi hanno avuto sempre un comportamento estremamente civile e corretto. Col punto conquistato nel derby, il Real si porta a 14 punti a meno due dalla salvezza diretta, mentre la Juve Poggiomarino è seconda a meno quattro dalla capolista Castel San Giorgio.

 

Juve Poggiomarino 1-Real Poggiomarino  1

Juve Poggiomarino: Avino 6, Robustelli 6,De Rosa 6(28’st Trigliozzi 6.5), Maturo 6, Lucignano 6, Monda 6, Sola 5.5(22’st Sacco 6), Marano 6, Romano 6.5, Di Meo 7, Inserra 6(32’st Kolaveri 7) A disp: Polverino,Cirillo,Vitulano, Salemme. All Galluccio 6

Real Poggiomarino: D’Antuono 6.5, Lauria 6, Mastellone 6, Cancianiello 6, Nughes 6, Imperato 6, Adiletta 7(15’st Tammaro 6),Infante 6.5, Balzano 6(27’st D’ambrosio 6), Brancaccio 6(37’st Rusiello s.v.), D’Avino 6.5 A disp: Veropalumbo, Magiulo,, Bifulco, Balzano G. All De Vivo 6.5

Arbitro: Gargiulo di Ercolano 5

Ammoniti: Mastellone ( R), Cancianiello ( R), Imperato( R) Adiletta (R), Robustelli ( J), Maturo( J), Lucignano ( j)

Espulsi: 39’st Nughes ( R ), 44’st Kolaveri (J)

Marcatori: 2’st Adiletta(R),  38’st Romano ( J)

Potrebbe anche interessarti