Ulivi: «Primo posto? Siamo neopromossi, vediamo dove arriviamo»

20141130_7431

Dopo l’ottimo pareggio in casa della Sessana che ha chiuso il 2014 e il girone d’andata, ecco le dichiarazioni del mister dell’Herculaneum Piero Ulivi

L’Herculaneum ha giocato meglio in dieci ed  riuscita a portare a casa un buon pareggio in casa della capolista che resta temibile anche se non ha dominato.

«No, loro non hanno fatto nulla e hanno trovato il gol su un calcio di rigore inventato dall’arbitro. É stata una partita equilibrata giocata tatticamente da entrambe in maniera studiata. Siamo contenti di aver fatto risultato in dieci e forse avremmo meritato di più alle luce delle occasioni, compreso il calcio di rigore che purtroppo abbiamo sbagliato. Il campo era difficile e poi trovate le giuste misure la squadra ha espresso secondo me anche la voglia di reagire a delle avversità e ha recuperato meritatamente».

 

Dopo questa gara, si può guardare al primo posto?

«Noi facciamo la nostra strada. Siamo neopromossi e vediamo dopo arriviamo. Con questa sosta cercheremo di migliorarci da un punto di vista tattico e condizionale. Colgo l’occasione per fare gli auguri a tutti gli addetti ai lavori e non».

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più