Herculaneum e Volla, i destini incrociati delle due squadre

10384749_1587422091492141_5436911944254539362_n

All’inizio della stagione i nomi di Volla e Herculaneum erano annoverati tra quelli che avrebbero occupato le prime posizioni delle classifica. Così è stato. Tutti avevano previsto che l’una avrebbe guardato l’altra, che si sarebbero trovate sul percorso verso i play-off. Il destino, però, le ha messe sulla stessa strada più di quanto si potesse immaginare.

Sabato si sono ritrovare faccia a faccia occupando entrambe il terzo posto, a 33 punti. Ora la squadra di Ulivi dopo lo 0-2 ha tre punti di vantaggio in classifica, stravincendo anche lo scontro diretto; infatti anche la gara dell’andata terminò con lo stesso risultato a favore dei granata.

Mercoledì la sfida si ripete, solito posto e solita ora. Ci si gioca l’accesso alla finale di Coppa Italia regionale con i vollesi che hanno il risultato dell’andata che li sorride: il 3-3 del “Solaro” infatti consente ai ragazzi di De Michele di passare il turno anche con un pareggio, basta che non sia con più di 4 gol. L’Ulivi band, invece, deve ripetere l’impresa di sabato per volare alla finalissima.

Il destino ha messo le due squadre di fronte, dicevamo, e si è divertito a farlo anche con il calendario, perché quando il caso vuole divertirsi lo fa a dovere. Il programma del campionato infatti prevede che l’Herculaneum ogni weekend incontra la squadra che la giornata precedente incontra il Volla.

Destino comune, ma ancora per poco. Una andrà in finale in Coppa che giocherà il mese prossimo, l’altra no. Una giocherà i play-off con il miglior piazzamento, l’altra dovrà sudare di più. Una sarà più soddisfatta a fine stagione, l’altra avrà l’amaro in bocca.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più