La classifica marcatori della Lega-Pro/C aggiornata alla 21ma giornata

Alessandro Marotta BeneventoNella foto, l’esultanza di Alessandro Marotta dopo il derby con la Casertana. L’attaccante sannita classa 86′, prelevato in estate dal Bari, e’ salito a quota otto reti in campionato.

Il solito Calil con uno dei suoi soliti guizzi nel finale di gara, si consolida in vetta alla classifica marcatori con 11 centri e permette alla Salernitana di restare agganciata al vagone occupato dal Benevento che grazie ad una zampata di Marotta (ottavo centro stagionale) coglie la sua quarta vittoria consecutiva e si conferma quale migliore attacco del campionato (ben 35 sigilli di cui quasi la metà messi a segno dall’attaccante ex Bari e dall’ex Perugia Eusepi). SI confermano tra i migliori attacchi (con uno score di 31 centri) la Juve Stabia, benché sconfitta nettamente a Matera (doppietta del centrocampista-goleador Iannini e Coletti, intervallati dall’ ottavo goal personale di Di Carmine), la Casertana, fermata nel derby  contro l’ Aversa Normanna (allo stopper Murolo, risponde il neo-arrivato ex Reggiana, Cossentino) ed il Foggia che tramortisce 4 a 1 il Cosenza con le reti di Agnelli, Sarno, Cavallaro ed il solito Iemmello (ottavo sigillo stagionale). Inutile la rete calabrese nel finale di gara, griffata da De Angelis. Per quanto concerne le altre compagini campane, vittoria importantissima del Savoia che ribalta nell’ultimo quarto d’ora, lo svantaggio iniziale firmato da Held, grazie al sesto centro stagionale di capitan Scarpa ed al primo di Cipriani, sbloccatosi dopo quasi un anno di digiuno mentre frena bruscamente l’Ischia, che perde in casa per mano del Melfi: decide Tortori. Pari rocambolesco tra Lupa Roma e Messina con i padroni di casa che riescono a raggiungere l’insperato pari grazie ad un colpo di testa del propri portiere Rossi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato all’ultimo respiro. Le reti precedenti erano stati siglate da Leccese, dall’ex Juve Stabia Corona e dal neo-arrivato Ciciretti. Pari e patta tra Barletta e Lecce (a Moscardelli, al suo nono goal in stagione, risponde Danti su rigore) e tra Reggina e Paganese (vantaggio azzurrostellato firmato da Calamai, equilibrio ristabilito nel finale dal difensore Ungaro).

11 reti: Calil rig. 2 (Salernitana)

 

9 reti:Eusepi rig.4 (Benevento), Moscardelli (Lecce)

 

8 reti: Marotta (Benevento),Iemmello (Foggia),Ciotola rig. 3 (Ischia),Di Carmine rig. 2 (Juve Stabia), Montalto rig. 1 (Martina Franca), Del Sante rig. 1 (Vigor Lamezia)

 

7 reti: De Vena rig. 4 (Aversa Normanna),Iannini e Madonia (Matera), Caturano rig. 2 (Melfi)

 

6 reti: Fall e Floriano rig. 1 (Barletta/Pisa), Calderini rig. 2 (Cosenza),Cavallaro rig. 3 (Foggia),Di Carmine rig. 2 e Ripa (Juve Stabia),Letizia(Matera),Corona rig. 1 (Messina), Insigne (Reggina), Scarpa rig. 4 (Savoia)

 

5reti: Alfageme e Scognamiglio(Benevento),Bianco e Diakite’ (Casertana),Russotto rig. 2 (Catanzaro),Sarno rig. 1 (Foggia),Arcidiacono rig. 1 (Martina Franca), Mucciante (Matera),Tortori (Melfi),Caccavallo rig. 1 (Paganese), Scarsella (Vigor Lamezia)

 

4 reti: Cisse’ e Murolo(Casertana),Cori e Tortolano(Cosenza), Kamara rig. 1 (Catanzaro), Ingretolli (Ischia),Raffaello rig. 1 e Tajarol (Lupa Roma), Doumbia (Lecce)

 

3 reti: Mancino, Mancosu rig. 1 (Casertana), Barraco e Pagano rig. 1 ( Catanzaro)Magli(Cosenza),Agnelli e Gigliotti (Foggia),Miccoli (Lecce), Del Sorbo e Testardi rig. 1 (Lupa Roma), Carrettae Magrassi(Martina Franca),Berardino (Melfi),Orlando (Messina),Calamai,Girardi ed Herrera (Paganese), Gabionetta rig. 1, Mendicino e Negro (Salernitana) Di Piazza (Savoia), Improta rig. 1, Montella(Vigor Lamezia)

 

2 reti: Cicerelli e De Luca (Aversa Normanna),Padella (Benevento),Idda(Casertana)Rigione (Catanzaro),D’Allocco(Foggia), Bombagi,Nicastro, Romeo e Gomez (Juve Stabia),Schetter (Ischia),Abruzzese, Bogliacino,Papini, Sacilotto e Salvi (Lecce), Capodaglio e Leccese (Lupa Roma),Pellecchia (Martina Franca) Fella e Giacomarro (Melfi),Bjelanovic,Damonte e Stefani rig.1 (Messina), Deli e Girardi (Paganese), Louzada (Reggina), Franco, Nalini, Perrulli rig. 1 e Trevisan (Salernitana), Checcucci, Sanseverino(Savoia), Held (Vigor Lamezia)

 

1 rete: Capua, Cossentino, Carbonaro,Ndiaje e Papa (Aversa Normanna), Branzani, Cortellini, Danti,Palazzolo,Quadri e Venitucci(Barletta), Agyei, Campagnacci, Doninelli e Melara (Benevento), Alessandro, Antonaccio, Alvino, Cruciani, Cunzi e Mancosu (Casertana),Fofana,Giampà, Ilari, Maiorano, Martignano, Pacciardi e Silva Reis (Catanzaro),Arrigoni, Blondett ,Cacetta, De Angelis, Fornito e Mosciaro rig. 1(Cosenza),Agostinone e Leonetti (Foggia),Cruz, Fiandaca e Wagner (Ischia),Cancellotti, Caserta, Contessa, Gammone, Lepiller, Migliorini, Osei e Vella (Juve Stabia)Carrozza,Della Rocca e Lepore (Lecce) Cascone, Celli, Cerrai, Malatesta e Rossi(Lupa Roma), Caruso,De Risio, Fabiano, e Patti (Martina Franca), Albadoro, Cuffa, D’Aiello e Di Noia (Matera),Altobello,Ciciretti,Izzillo, Nigro e Pepe (Messina), De Liguori,Tartaglia e Vinci (Paganese), Armellino, Dall’Oglio,Gjuci ed Ungaro (Reggina), Bovo,Colombo (Salernitana)Cipriani, Cremaschi e Rinaldi (Savoia)Malerba,Puccio e Voltasio (Vigor Lamezia)

Potrebbe anche interessarti