La Virtus Volla frena con il Gladiator

 

Virtus Volla

Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Portici (2-0), per il Volla arriva un pareggio. Solo 1-1 per la formazione di mister De Michele contro la compagine di Santa Maria Capua Vetere.

Diventano, così, 6 i punti di distacco dall’ Herculaneum, mentre sono soltanto 4 quelli in più al San Marco Trotti. Molto, però, sul pari casalingo deve aver influito l’imminente finale di Coppa Italia Regionale, che i biancoazzurri affronteranno mercoledì contro la Pro Scafatese.

Di seguito la cronaca del match:

VOLLA (NA). Diluvio al ”Paolo Borsellino” per tutti i novanta minuti, le due squadre si sono affrontate sotto l’incessante pioggia. Il Gladiator allenato da Carannante conquista un punto d’oro in casa della finalista della Coppa Italia Regionale, la Virtus Volla. Nella prima frazione di gara la Virtus Volla ha il pallino del gioco, infatti al 17′ trova il gol del vantaggio. Il Gladiator sfrutta una disattenzione difensiva e punisce il team di De Michele al 26′ con Pagano, ex Ponticelli.

Nella ripresa, le due squadre si sono affrontate a colpi di avanzate offensive, senza concretizzare le occasioni gol avute. In classifica, il Gladiator sale a quota 27 punti, ma rimane al settimo posto e si avvicina alla salvezza matematica. Invece per la squadra di De Michele altra battuta d’arresto, l’Herculaneum si allontana e il terzo posto sembra un’utopia. Ritornando alla partita, parte benissimo la Virtus Volla che al 14′ colpisce il palo con Vitagliano su punizione. Al 17′ ancora l’ex-Miano crossa su punizione, Liccardi di testa anticipa il portiere del Gladiator Alcolino ed insacca in rete. Al 20′ Liccardi serve Gioielli, calcia da fuori ma il tiro è debole ed Alcolino blocca in due tempi. Al 24′ Asile vede solo Carnevale, che calcia in diagonale ma il suo tiro si spegne alla destra del portiere. Al 26′ Moriello crossa su punizione per Pagano, lasciato solo dalla difesa vollese, calcia e batte Pardo. Al 40′ Vitagliano serve Liccardi, calcia da fuori area ma Alcolino blocca. Nella ripresa è il Gladiator a partire bene: al 3′ Pagano prova la rete su calcio di punizione ma Pardo si distende e blocca. Al 20′ la difesa casertana respinge palla fuori area, Vitagliano calcia a volo, palla troppo alta. Al 26′ Liccardi serve Solano, solo contro Alcolino, calcia ma il suo tiro non entra in rete, perche Parentato salva in scivolata sulla linea. Al 43′ Moriello conquista palla a centrocampo, calcia ma Pardo blocca senza problemi.

VIRTUS VOLLA 1 GLADIATOR 1

VIRTUS VOLLA (3-5-2): Pardo G. 6, Aliperta 6.5, Silvestro 6 (13’st Solano 5.5), Vitagliano 7.5, Biancolino 6, Prisco 6.5, Ammaturo 6.5, D’Abronzo 6.5, Liccardi 7.5, Gioielli 6 (28’st Carnicelli 6), Barone S. 7 (18’st Florio 6). A disp.: Navarra, Cioffi, Fiengo, Pardo A. All.: De Michele 6.5.
GLADIATOR (4-4-2): Alcolino 7, Giordano 6.5 (25’st Capitelli 6), Parentato 6.5, Celestino 6.5, Pirozzi 6.5, Esposito 5.5, Carnevale 5.5 (1’st Dorano 6.5), Moriello 6.5, Pagano 7, Asile 6 (18’st Barone 5.5), Chietti 6.5. A disp.: Borrelli, Serrao, Prisco, Maioriello. All.: Carannante 7.

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina.
ASSISTENTI: Portella e D’isa di Frattamaggiore.

RETI: 17’pt Liccardi, 26’pt Pagano.

NOTE: Partita disputata a porte chiuse. Terreno di gioco reso scivoloso dalla pioggia.
Ammoniti: Giordano, Aliperta, Florio e Carnicelli.
Espulsi: al 46’st Florio per doppia ammonizione. Un minuto di recupero concesso nel primo tempo, tre minuti nella seconda frazione di gara.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Volla, Simone Scala

 

Potrebbe anche interessarti