Nerostallati Frattese: la squadra non si allena

 

Frattese

Succede in serie A – vedi le vicende societarie del Parma che si stanno ripercuotendo ovviamente anche sul versante sportivo -, figurarsi se non può accadere a livello dilettantistico. La rosa tutta in forza alla Nerostellati Frattese oggi e per un tempo indeterminato non ha sostenuto e non sosterrà alcun allenamento.

I motivi sono rivelati dagli stessi calciatori in una lettera aperta scritta di loro stesso pugno:

Oggi, 3 febbraio 2015, i calciatori dell’ASD Nerostellati Frattese comunicano che non svolgeranno la prevista sessione di allenamento.
Tale atto si è reso doveroso in seguito ai recenti accadimenti. Nello specifico parliamo del mancato rimborso spese dello scorso mese.
C
hi scrive ha mostrato grande disponibilità  verso la società che aveva invitato la rosa a “pazientare” per qualche giorno per garantire il regolare pagamento dei rimborsi; trascorso tale periodo e per rispetto verso i tifosi che, ogni domenica, ci sostengono sia nelle gare casalinghe che nelle trasferte, abbiamo ritenuto doveroso far emergere lo stato dei fatti.
Nella giornata di oggi una delegazione di calciatori, a nome di tutta la squadra, ha provveduto a contattare telefonicamente il Presidente per chiedere un incontro chiarificatore e per comunicargli la decisione, a malincuore, di astenersi dallo svolgere l’allenamento odierno laddove perdurasse questo stato di “incertezza”.
La risposta della massima carica societaria è stata lapidaria ed inattesa. Il Presidente, infatti, ha testualmente asserito: “Chi non vuole allenarsi è libero di astenersi”.
Con la morte nel cuore, e per il rispetto verso le nostre famiglie, decidiamo, pertanto, di sospendere gli allenamenti sino al pagamento di quanto pattuito ad inizio stagione con la società.

Lettera Frattese

 

 

 

 

 

Potrebbe anche interessarti