Cavese, De Rosa: denuncia verso ignoti

 

Claudio De Rosa

Non si placano le polemiche in quel di Cava De’ Tirreni. Dopo le dichiarazioni di mister Massimo Agovino, tocca al difensore De Rosa tramite l’avvocato Di Matte – dire la sua e passare al contrattacco:

Il sottoscritto avv. Massimiliano Di Matteo, in nome e per conto del calciatore De Rosa Claudio, capitano della USD Cavese 1919, in merito alle vicende dell’ultima settimana durante la quale, attraverso gli organi di stampa venivano sollevate illazioni e congetture nei confronti dei calciatori De Rosa e Manzo, ovviamente lesive dell’immagine e della reputazione degli stessi, per un loro presunto coinvolgimento nella sconfitta della squadra nell’ultima gara esterna contro il Gelbison Cilento si rappresenta che il sig, De Rosa Claudio, accompagnato dal sottoscritto procuratore, ha provveduto in data 27.02.2015 a sporgere formale denuncia-querela presso la Tenenza dei Carabinieri di Cava de’ Tirreni nei confronti di ignoti (ovvero quella persona da identificare resasi responsabile dell’invio del presunto messaggio sul cellulare del Presidente e vice-presidente della Cavese, così come da loro stesso dichiarato) per il reato di diffamazione a tutela sua ma soprattutto dei propri compagni di squadra, sempre rispettosi dei principi di lealtà, proibità e correttezza sportiva. Riservandosi di costituirsi parte civile nel relativo procedimento penale al fine di chiedere il ristoro dei danni subiti.  

Potrebbe anche interessarti