Juve Poggiomarino: col Florigium si ritorna al successo.

juve poggiomarinoLa Juve Poggiomarino, dopo un solo punto conquistato nelle ultime due gare, ritorna alla vittoria battendo allo stadio Europa di Poggiomarino il Florigium per due reti a zero. La gara si disputa a porte chiuse nel silenzio surreale dello stadio Europa, per via della squalifica dell’impianto poggiomarinese. Il ritorno di mister Galluccio sulla panchina bianconera dopo cinque giornate di gestione Formicola, è coinciso con il ritorno alla vittoria della squadra di Poggiomarino, che con un gol per tempo ha archiviato la pratica Florigium. Ad aprire le marcature al 22’ ci pensa De Rosa con un eurogol di pregevole fattura: ben servito da Simoetti il numero  4 di mister Galluccio fa partire un tiro che si infila all’ incrocio dei pali della porta difesa da Petrone.

Nella ripresa, dopo numerose occasioni da gol non sfruttate, la Juve Poggiomarino raddoppia al 60’ con Russo che con un tiro dal limite dell’area regala il gol sicurezza alla sua squadra. Con questa vittoria la Juve Poggiomarino sale a quota 46  a meno 1 dal secondo posto occupato dal San Vito Positano e a meno 4 dal Castel San Giorgio capolista, in attesa dei match di domani San Vito Positano -Pimonte e Castel San Giorgio-Oratorio Don Guanella.

 

Juve Poggiomarino : Avino, Robustelli, Sacco, De Rosa, Monda,Borrelli,Salemme(38’st Kolaveri),Simonetti(30’st Maturo),Romano, Di Meo, Russo ( 35’st Trigliozzi)All. Galluccio

Florigium: Petrone(25’st Tufano),Armidoro ,Valluso, Volo, Pascale, Buono P., Castaldi(35’st Mattera), Savio, Iacono, Paradiso, Zavota(1’st BuonoP.)All. Monti

Marctaori :22’ De Rosa ( J. P.), 60’ Russo ( J.P.)

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più