J.Poggiomarino, una “Manita”per continuare a sperare.

 

juve poggiomarinoLa Juve Poggiomarino vince il suo match in scioltezza, battendo in trasferta il fanalino di coda Boys Pianurese. La Juve Poggiomarino trova il vantaggio dopo 10’ minuti col difensore Monda e dopo solo 8 minuti con Russo si porta già su un rassicurante due a zero. Nella ripresa al 20’ Salemme sigla il tre a zero , ma i bianconeri  non si fermano e nell’ultimo quarto d’ora si scatena il bomber Romano che con due reti fissa il risultato sul cinque a zero.

La Juve Poggiomarino è ora a meno tre dal secondo posto e a meno otto dal Castel San Giorgio capolista, ma mercoledi pomeriggio dovrà recuperare il match col Costa D’Amalfi sospeso lo scorso sette marzo. Al 60’ del match dello scorso 7 marzo sul risultato di 2-2, l’arbitro sospese la gara per un lancio di oggetti da parte dei tifosi ospiti. In molti ipotizzavano un tre a zero a tavolino per il Costa  D’Amalfi, ma il giudice sportivo ha valuto che  non c’erano gli estremi per decretare la sospensione del match, ragion per cui mercoledi si rigiocherà la gara. Se i bianconeri riusciranno a conquistare i tre punti, si porterebbero a parti punti del San Vito Positano secondo e a meno cinque dal Castel San Giorgio. Intanto per mister Galluccio è la sua terza vittoria consecutiva dopo il suo ritorno,  con otto gol fatti e zero subiti.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più