Pari Herculaneum e play-off lontanissimi

Divisa arancione oggi per l'Herculaneum mentre gli ospiti hanno indossato la prima maglia
Divisa arancione oggi per l’Herculaneum mentre gli ospiti hanno indossato la prima maglia

Ancora una volta l’Herculaneum contro una squadra che punta alla salvezza non è riuscita a far bene. Come la Puteolana, anche il San Giorgio ha ottenuto quattro punti nello scontro diretto con i granata di Ercolano. L’1-1 di oggi per la squadra di Pascucci non vale un punto ma tre, come una vittoria visti i risultati favorevoli di oggi, mentre per quella di Ulivi  (oggi squalificato) significa dire quasi addio alla possibilità di disputare i play-off post regular season.

Oggi spazio per Iardino in panchina al posto di Ulivi mentre in campo gli squalificati Orefice e Salvati sono stati sostituiti nelle loro solite posizioni da Pallonetto e De Fenza.

Nel primo quarto d’ora si vede un buon San Giorgio con due palle gol e tre corner. L’ex Loasses in giornata particolarmente positiva ed è proprio lui a far paura a Capece al 9’ con il portiere granata che ripara in angolo: dalla bandierina Caccia di testa chiama ancora Capece agli straordinari salvando sul primo palo. Passa un minuto e Cefariello commette un’ingenuità regalando la palla a Viscovo che a tu per tu con il portiere non approfitta e calcia alto. Ancora Caccia al 15’ con un tiro da lontano ma Capece non si fa sorprendere.

I padroni di casa sono pericolosi con Pianese che, dopo un turno di squalifica, quasi bissa quanto fatto con il Ponticelli due settimane fa superando con due rapidi movimenti Scognamiglio e Loasses, tiro a giro di sinistro ma la palla sulla traversa. Al 25’ Imparato segna di testa ma il secondo assistente ravvisa la posizione di off-side. Dopo due minuti, ancora Loasses da lontano e ancora Capece risponde presente. Dopo un tentativo di testa di Pianese, Capece, al 33’, non è attento questa volta e si fa sfuggire la palla dalle mani sul tiro di Loasses che vale il vantaggio ospite che dura però pochissimo. Passa solo un minuto e Caso Naturale dopo un po’ d’astinenza mette in porta la sua quattordicesima marcatura, imitando il Pianese di due settimane fa e da fuori area rimette subito le cose in pari. Al 41’ il tiro di Basso su appoggio di Pianese termina a lato e nell’ultimo giro di lancette del primo tempo il San Giorgio colpisce la traversa ancora con Loasses, oggi pericolo numero uno per la difesa locale.

Nella ripresa il copione è sempre lo stesso: Pianese e Basso da un lato e Loasses dall’altro cercano  la via del gol. Il primo prova ancora a entrare nella lista dei marcatori al 54’ mentre il secondo, al 65’, dopo aver superato un avversario in area si vede parare il suo tiro. Il numero 8 del San Giorgio è ancora lì a mo’ di spina nel fianco a far male ma il suo tiro termina a lato. Mentre da Pozzuoli arrivano cattive notizie per l’Herculaneum con la vittoria della Sessana sulla Puteolana (e contemporaneamente e al contrario, dunque, buone invece per il San Giorgio), la partita scivola verso il risultato di pari. A quattro minuti dalla fine, San Giorgio in dieci perché Isidoro Izzo becca il secondo cartellino giallo. Il recupero di sei minuti non basta ai granata di casa per trovare un gol che avrebbe dato ancora speranze per i play off.

La matematica non sentenzia ancora nulla in merito agli spareggi post campionato ma le possibilità sono ridotte all’osso. Suoi volti dello staff dell’Herculaneum si legge amarezza per come sta terminando la stagione, nonostante da neopromossa la squadra si sia assicurata un onorevole terzo posto e sia arrivata in semifinale di Coppa Italia. Si pensa ai punti persi contro le “piccole” che sono diventate grandi ma anche ad una di queste, il Quarto, prossimo avversario in trasferta sabato 11 aprile dopo la sosta pasquale.

HERCULANEUM 1924 – SAN GIORGIO 1-1

Herculaneum: Capece, Cefariello, Incarnato (1’st Cozzolino), Pallonetto, Cipolletta, De Fenza, Caso Naturale, Falanga (38’st Franco), Imparato (25’st Laureto), Pianese, Basso. A disp: Bencivenga, Alberto, Merolla, Ramondo. All: Iardino.

San Giorgio: Cascella, Rigotti, Scognamiglio D., Borreli, Romano, Caccia, Izzo, Loasses (30’st Mosca), Savino (19’st Aliyev), Pascucci, Viscovo (43’st Pane). All: Pascucci.

Reti: 33’ Loasses (SG), 34’ Caso Naturale (H)

Arbitro: Di Giovanni di Caserta

Assistenti: Mazzuoccolo – Palma di Nola

Note: ammoniti per l’Herculaneum Pallonetto, Casi Naturale e Basso, per il San Giorgio Rigotti. Espulso per doppia ammonizione all’86’ Izzo (SG). Angoli 8-2 per il San Giorgio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più