J.Poggiomarino: Romano decide il derby al fotofinish.

juve poggiomarinoPoco spettacolo, ma tanto agonismo. Il derby di Poggiomarino della penultima giornata del campionato di promozione girone B Real Poggiomarino-Juve Poggiomarino, è stato combattuto fino all’ultimo secondo utile di gioco, ma al minuto 89 Romano ha fatto esplodere di gioia i tifosi della Juve Poggiomarino.

Il Real ormai salvo da diverse giornate  ha giocato la sua onesta partita voglioso di ben figurare nella stracittadina poggiomarinese, mentre la formazione di mister Galluccio è ancora in piena lotta per la seconda posizione in classifica. Mister Galluccio propone l’inedita coppia Kolaveri Romano per provare a scardinare l’ottima difesa del Real, ma  la  partita non riserva particolari emozioni fino al minuto 36, quando  D’Ambrosio viene giustamente espulso per doppia ammonizione. Tre minuti più tardi ci prova Russo con un azione personale a mettere i brividi a D’Antuono con un tiro da fuori aria, ma la conclusione del numero 11 della Juve Poggiomarino sfiora di poco il palo alla destra dell’estremo difensore del Real.

Nella ripresa la Juve Poggiomarino ha il predominio territoriale ma il Real si difende bene e al 30’ De Gregorio riesce ad intercettare un retropassaggio errato di Sacco: solo davanti al portiere il numero 17 del Real riesce ad inquadrare lo specchio della porta, ma sulla linea è Robustelli a salvare un gol praticamente già fatto. Al 40’ l’occasione più ghiotta della Juve Poggiomarino è targata Lucignano che a pochi passi dalla porta avversaria colpisce di testa una clamorosa traversa.  Ad un minuto dal termine del match, Russo serve un prezioso assist a Romano che dall’interno dell’aria di rigore riesce a trovare la giusta ordinazione per battere D’Antuono e far continuare il sogno secondo posto alla Juve Poggiomarino.

Al Real vanno fatti i complimenti per come ha interpretato il match nonostante l’inferiorità numerica al 36’ del primo tempo e per aver conquistato la salvezza senza passare per i play out.  Per la Juve Poggiomarino una vittoria sofferta ma importantissima: dal ritorno di mister Galluccio in panchina sono ben 16 i punti conquistati sui 18 disponibili. Nell’ultima giornata di campionato, la formazione bianconera saprà se terminerà il campionato al secondo o al terzo posto: il San Vito Positano ha due punti di vantaggio rispetto ai bianconeri e gli ultimi novanta minuti saranno decisivi per la posizione finale in campionato.

 

Real Poggiomarino: D’Antuono 6, Lauria 6,Mastellone 6.5, Imperato 6, D’Ambrosio 5,Cangianiello 6.5,Adieletta 7( Balzano P. s.v.), Infante 6.5, Brancaccio 6( De Gregorio  6 1’st), Pegalone 6(Nughes 38 1’t6) , D’Avino 6.5 All. De Vivo 6.5

Juve Poggiomarino:Avino 6, Robustelli 7.5,Sacco 6,De Rosa 6(20’st Maturo), Lucigano 6, Borrelli 6, Kolaveri 6(18’st Trigliozzi 6), Simonetti 6.5, Romano 7.5,Di Meo 6.5,Russo 7(44’st Monda s.v.). All . Galluccio 6.5

Arbitro: Mirabella Domenico di Napoli 6

Marctaori:89’ Romano, Juve Poggiomarino

Ammoniti: D’Ambrosio ( R), Mastellone ( R), De Rosa ( J),Robustelli ( J),Di Meo ( J),Russo ( J)

Espulsi: D’Ambrosio ( R) per doppia ammonizione

Spettatori: 200 spettatori circa

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più