Video. Herculaneum-Sessana, De Fenza e Bencivenga trascinano il “Solaro”

Herculaneum-Sessana

Il “Raffaele Solaro” di Ercolano aspetta soltanto una scintilla per far divampare la festa sugli spalti. La città è tutta lì, affacciata su Herculaneum-Sessana, pronta a godersi il panorama dei play-off. Il prezzo del biglietto è la vittoria obbligatoria per andare a meno 9 proprio dai dirimpettai in maglia gialloblù. Dopo soli 6′, però – come si può leggere nella cronaca integrale del match – i granata sono già in svantaggio. E pensare che la Sessana quando va sull’1-0 difficilmente cambia i titoli di coda.

Ma Herculaneum-Sessana è un film di quelli che sbancano il botteghino: tre gol, due espulsioni, un gol-no gol e un rigore parato. Fuori al comunale c’è la coda, nel pieno dell’aria di rigore ospite c’è traffico. De Fenza, però, già eroe nella partita promozione dello scorso anno contro il Ponticelli, prende la corsia preferenziale e stacca più in alto di tutti sull’angolo battuto dal sinistro vellutato di Pianese: 1-1 al 25′. Quante cose possono accadere in 65′ di gioco più recupero, specie se il “Solaro” arde come un fuoco alimentato dalla passione per la maglia granata.

Prova a spegnerlo Camorani al 68′. L’Herculaneum è appena rimasta in dieci per l’espulsione del portiere Peppe Capece, con annesso calcio di rigore. Sul dischetto va proprio l’ex Lecce. Di fronte un “ragazzone” classe ’97, ercolanese doc, subentrato all’estremo difensore titolare. Sembra finita, invece, è soltanto l’inizio della festa, perché Bencivenga toglie la palla dall’angolo alla sua sinistra e manda in visibilio il suo numerosissimo pubblico. A completarla ci penserà poi il solito Casonaturale.

Guarda il video del gol di De Fenza:

Guarda la parata di Bencivenga su tiro dal dischetto di Camorani:

 

Potrebbe anche interessarti