Meteo week-end: ecco come sarà il tempo nei prossimi giorni

Napoletani al mare

Il caldo afoso che negli ultimi giorni si è riversato sulla penisola italiana, ha avvolto tutti, costringendo adulti e bambini a cercare qualsiasi metodo per poter sopportare le temperature troppo elevate. I più fortunati, quelli che sono già al mare, avranno sicuramente approfittato del clima torrido per godersi maggiormente la freschezza dell’acqua salata sulla pelle, ma tutti quelli che purtroppo sono ancora costretti a sognarle le vacanze, non hanno potuto fare altro che sopportare con fatica e sperare che il fine settimana arrivi il più presto possibile per correre a mettere i piedi a mollo.

Buone notizie per tutti quelli che approfitteranno del weekend per andare fuori città, il tempo sarà clemente e su tutta l’Italia splenderà il sole o quasi, qualche problema infatti potranno averlo gli abitanti del Triveneto che potranno scontrarsi con qualche temporale nella giornata di Domenica. Secondo il portale ilMeteo.it, anche durante il weekend, il caldo non abbandonerà la nostra penisola, ma al contrario aumenterà con il passare dei giorni. Sembra proprio che l’Italia dovrà abituarsi all’idea di un’estate estremamente calda, forse una delle più calde degli ultimi anni.

In Campania la situazione non deluderà le aspettative, il sole ricoprirà l’intera regione, fatta eccezione per qualche probabile temporale nelle zone più interne. Il tasso di umidità più basso nella giornata di oggi, Venerdì, che  rende più sopportabile l’incessante caldo, tornerà ad alzarsi domani per riportare l’afa in tutta la regione. Sabato e Domenica sole su tutta la regione, ma l’aumento del tasso di umidità renderà il caldo sempre meno sopportabile, specialmente nella giornata di Domenica, in cui neanche un alito di vento potrà portare sollievo alla calura estiva. Le temperature previste potrebbero variare tra i 31 e i 32 gradi.

Un weekend di fuoco, nel vero senso della parola, è pronto a bussare alle nostre porte? Queste sembrano essere le previsioni meteo e vista l’insopportabile afa c’è da chiedersi se è giusto sperare che si sbaglino almeno un po’.

Potrebbe anche interessarti