Muore il giovane diciassettenne precipitato da Castel dell’Ovo

castell dell'ovo tuffi

Il giovane diciassettenne scivolato dalla muraglia di Castel dell’Ovo e precipitato sugli scogli, non ce l’ha fatta. E’ morto così Luigi, a soli 17 anni, in un pomeriggio d’estate tra amici.

Il giovane era caduto mentre tentava di arrampicarsi sulle mura per raggiungere il luogo ideale per tuffarsi, ma qualcosa è andato storto, Luigi è caduto schiantandosi al suolo e battendo la testa.

In un primo momento le sue condizioni non sembravano gravi, ma nel giro di pochi minuti le cose sono peggiorate al punto da richiedere un ricovero immediato al reparto di Rianimazione dell’ospedale Loreto Mare dove questa notte si è spento.

Le ricostruzioni hanno dato una versione sostanzialmente diversa da quella divulgata nelle prime ore. Il ragazzo non si stava lanciando, come detto in precedenza, bensì stava tentando di arrampicarsi, perdendo però l’equilibrio precipitando in acqua.

Un fortissimo trauma cranico e troppa acqua nei polmoni non gli hanno permesso di vivere ancora. Luigi è morto alle 3.00 di questa notte a soli 17 anni.

Potrebbe anche interessarti