Esodo estivo, traffico da bollino nero: ecco i giorni e i tratti critici

traffico

Sabato 8 agosto sarà per la viabilità il giorno più critico. Chi deciderà di partire per raggiungere località turistiche dovrà fare i conti con file chilometriche e traffico immenso catalogato come “bollino nero”. Roberto Sgalla, direttore centrale della specialità di Polizia, consiglia infatti di non mettersi alla guida nelle ore mattutine che saranno quelle più a rischio: L’8 agosto prevediamo un’intensificazione del traffico e invitiamo chi deve partire in quella data a non mettersi in viaggio al mattino, ma in altre ore della giornata”.

Come annunciato dal Corriere, l’Anas, oltre l’8 agosto, ha previsto che i giorni in cui il traffico farà da padrone sulle strade e autostrade italiane saranno: in direzione Sud il 31 luglio, il 1, 2, 7 e 9 agosto; in direzione Nord 22,23, 29 e 30 agosto, 5 e 6 settembre.

traffico calendario
Foto: Corriere.it

Per il cosiddetto “esodo estivo”, sono stati individuati anche i tratti critici dove il traffico sarà controllato 24h su 24h:

A3 Salerno-Reggio Calabria
Sicilia: Autostrada A19 Palermo-Catania; Autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo;
Friuli Venezia Giulia: Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 verso i valichi di confine;
Itinerario E45 (SS675 e SS3 bis): Umbria, Toscana, Emilia Romagna;
Direttrici SS1 Aurelia; SS16 Adriatica; SS131 `Carlo Felice´; SS36 del Lago di Como e dello Spluga; SS45 di Val Trebbia; SS106 Jonica e SS18 Tirrena Inferiore.

Prima di partire si raccomanda inoltre di “controllare il veicolo, controllare il proprio stato psico fisico, portare a bordo il necessario per i bambini, come acqua e cibo, partire nelle ore fresche della giornata e rispettare le regole della circolazione”.

Potrebbe anche interessarti