Da Piazza del Plebiscito a via Tribunali: ecco la crostata da Guinnes

crostata ariano

Solo 5 giorni fa a Cercola è stata fatta la fresella con i pomodori più grande al mondo: 95 chili di peso per 2,10 metri di diametro e un altro Guinness arriva quest’oggi da Ariano Irpino. Si tratta di 1260 metri di crostata alla marmellata. Il motivo di questa enorme crostata, oltre alla volontà di entrare nel Guinness dei primati, è legato ad un aspetto di volontariato e solidarietà. Emilia Fioriello, presidentessa dell’ Associazione Meridionale Donne Operate al Seno, ha voluto fortemente questo evento e in collaborazione con Amdos e diverse associazioni e comitati della città di Ariano Irpino, ha organizzato l’evento e il ricavato della vendita della crostata è stato devoluto per  l’acquisto di un ecografo che sarà messo a disposizione delle domeniche di prevenzione organizzate dall’Amdos e dei laboratori che forniscono screening gratuiti.

La crostata è stata preparata da tantissimi uomini e donne che in una giornata hanno lavorato intensamente per solidarietà ed è partita da Piazza del Plebiscito arrivando fino a via Tribunali. La misurazione della crostata, come le regole vogliono, è stata effettuata tre volte, una da un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Ariano Irpino, da un geometra e da un operatore televisivo che ha filmato passo passo l’imponente lavoro portato a termine nel giro di una sola giornata. Il dolce di Ariano ha superato di 60 metri il record precedente e  ieri sera in città si è festeggiato fino a notte fonda, con balli, musica e naturalmente la degustazione della crostata.  Per la realizzazione della mega crostata, la città si è avvalsa dell’aiuto del forno Di Gruttola ma anche della Pro loco Francesco Albanese, l’Associazione Ornetese, il Comitato Festa Santa Barbara. A questo punto non resta che attendere che la documentazione riguardante la crostata riceva il benestare del Guinness dei Primati.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più