Indaga a Terzigno sull’elicottero di Casamonica. Aggredito giornalista napoletano

Aggressione

Il lavoro di giornalista, tanto come quello di videomaker, non è cosa semplice soprattuto se si decide di andare fino in fondo ad una storia che nasconde insidie e pericoli. L’inchiesta può diventare entusiasmente ed allo stesso tempo pericolosa, ma d’altronde chi ama questa professione ne è a conoscenza.

Vittima di una vile aggressione è il videomaker napoletano che lavora per il giornale web Fanpage.it. Alessio Viscardi, napoletano, si è recato a Terzigno sul posto dove l’elicottero utilizzato durante il funerale di Vittorio Casamonica sarebbe partito.

Il giovane, telecamera in mano, viene avvicinato da due personaggi che lo intimidiscono minacciando di rompergli la telecamera e non solo. Al collega Alessio la vicinanza di Vesuviolive.it, con l’augurio che questo episodio di cui è stato triste vittima, possa solamente incattivirlo lavorativamente e possa proseguire con rinnovato entusiasmo nella sua difficile, quanto avventurosa, professione.

Di seguito le immagni dell’accaduto a cura di Fanpage.it

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più