Orrore a Giugliano: trovato morto in casa con filo di ferro al collo

via Madonna del Pantano
Foto di Google Maps

Un uomo di 43 anni è stato ritrovato nel suo appartamento privo di vita. Il tragico fatto è accaduto questa mattina a Giugliano, in un appartamento di via Madonna del Pantano. Massimiliano Melillo, questa l’identità della vittima, è apparso agli occhi degli agenti ormai morto, con un filo di ferro al collo legato ad un termosifone.

Una tragedia ora al vaglio degli investigatori che dovranno chiarire l’esatta dinamica. Melillo aveva precedenti penali per omicidio e rapina. Non si esclude la pista che porta al suicidio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più