Scoperta la sostanza che cura la depressione. Va via in poche ore

Depressione-foto

Gli anti-depressivi del futuro potrebbero essere quelli a base di Ketamina. Questa sostanza, viene già utilizzata in ambito veterinario e tra i più giovani, che la utilizzano come droga allucinogena. Droghe dalla doppia faccia dunque: la ketamina potrebbe essere utilizzata come un trattamento contro la depressione, annunciano i ricercatori dell’Università di Auckland sul ‘Journal of Neuroscience‘.

La ketamina è una sostanza sintetica sviluppata negli anni ’60, utilizzata come anestetico e analgesico, ma è usata illegalmente dai giovani come droga allucinogena. Gli studiosi hanno testato la sostanza nei volontari sani sottoposti a scansione del cervello per vedere quali parti dell’organo fossero interessate e sembra che il monitoraggio degli effetti del farmaco abbia svelato percorsi neurali che potrebbero aiutare lo sviluppo di prodotti antidepressivi ad azione rapida. Dicono che già dopo un’ora si vedano i primi effetti. Infatti la ketamina ha dimostrato di poter apportare un rapido e deciso miglioramento del tono dell’umore in pazienti affetti da depressione maggiore e che produce un rapido effetto antidepressivo, agendo nel giro di due ore invece delle varie settimane necessarie agli altri antidepressivi utilizzati per la comune terapia farmacologica.

Ma gli studiosi ci vanno cauti e avvertono: “A differenza di altri antidepressivi, la ketamina ha un’azione molto veloce – assicura Suresh Muthukumaraswamy, che guida il team di ricerca – Siamo ancora a livello sperimentale e purtroppo questa sostanza è anche impiegata come droga, in quanto allucinogena: non è ancora chiaro se possa essere utilizzata nella pratica clinica di routine“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più