Video. Yacht in fiamme al largo di Posillipo: a bordo Aurelio De Laurentiis

yacht de laurentiis

Ieri sera intorno alle ore 18,00 lo yacht “L’Angra” del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha preso fuoco mentre si trovava al largo di Posillipo, a poca distanza da Villa Rosebery. Tanta la paura per i 12 passeggeri a bordo, tra cui moglie, figlio e nipote dell’imprenditore, che hanno immediatamente cercato di salvarsi grazie ai gommoni dell’imbarcazione.

A prendere fuoco sarebbe stato il motore dello yacht il quale è stato poco dopo raggiunto dagli uomini della Capitaneria di porto, dai Vigili del Fuoco, dalla Guardia Costiera, dalla Guardia di Finanza e da un’imbarcazione anti-inquinamento. Gli occupanti sono stati poi portati in salvo al molo di Mergellina e per fortuna non sono stati registrati feriti: “Fortunatamente è andato tutto bene. Non lo so cosa sia successo, è andata a fuoco tutta la barca. Forse un corto circuito. – ha dichiarato De LaurentiisSe ci siamo spaventati? Chiunque al nostro posto si sarebbe spaventato”.

A immortalare in un video lo yacht in fiamme di De Laurentiis è stato l’ignaro ex capitano della Nazionale Fabio Cannavaro il quale ha saputo che l’imbarcazione fosse quella del presidente del Napoli solo dopo aver diffuso quelle immagini sui più noti social network.

Clicca sul player per far partire il video:

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più